L’Inter vince la prima di campionato contro la Fiorentina e il suo capitano convince. Mauro Icardi ha esordito in questo campionato con una doppietta e alla domanda se meglio di così non si potesse fare ha risposto: “Potevo fare meglio, potevo fare anche una tripletta. C’era stata qualche giocata. Mi sono trovato molto bene dopo l’infortunio e dopo tre mesi fuori, giocare la prima e fare due gol in 15 minuti è stato molto importante. Ci siamo trovati molto bene in campo e abbiamo portato a casa il risultato. Spalletti ci ha portato grandi cambiamenti e a fare bene, abbiamo lavorato tanto alla fase difensiva e alle giocate in attacco. Abbiamo giocatori che sanno gestire la palla, ci aiuta tanto. È normale calare un po’, siamo ancora ad agosto e alla prima di campionato. Abbiamo visto in settimana come fare male alla Fiorentina: ci siamo riusciti nel primo tempo e poi abbiamo chiuso nel secondo tempo. La mia prestazione una risposta a Sampaoli? Non credo: penso che la convocazione sia più una conseguenza del lavoro dell’ultimo anno, e ora voglio fare lo stesso anche in Nazionale. Lì troverò i migliori giocatori del mondo. Sarà bello e importante per me poter crescere giocando insieme a giocatori come Messi, Dybala, Banega: ciò aiuterà il mio gioco, e spero di poter restituire il favore all’Argentina con le mie prestazioni”.

(dall’inviato Andrea Della Sala)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it