Antonio Conte alla Roma. L’incredibile epilogo era realmente possibile ma le ambizioni dell’ex ct mal si coniugavano con la situazione societaria giallorossa. Il Corriere dello Sport svela il retroscena del colloquio tra lo stesso Conte e Francesco Totti, un colloquio che ha spianato la strada all’Inter.

“Mentre c’era Ranieri la Roma ha provato a contattare Conte e il primo ad andare in avanscoperta è stato Totti. I due hanno parlato di tutto. Avrebbero condotto la squadra in tre: Totti, Conte e il direttore sportivo, l’ex c.t. non avrebbe voluto nessun altro. All’incontro successivo è andato Fienga, in un blitz segreto nella sede di una banca a Siena. Quando Conte ha chiesto se gli avrebbero garantito la squadra per vincere lo scudetto la risposta è stata imbarazzata e l’allenatore ha sciolto il dubbio ed è andato da Marotta”, spiega il Corriere dello Sport.

Un retroscena che, indirettamente, conforta i tifosi dell’Inter. Le ambizioni di Antonio Conte sono ambizioni da vertice, la domanda fatta ai dirigenti giallorossi ne è la prova. E l’Inter, evidentemente, risponde alle esigenze dell’ex ct. Può partire l’assalto alla Juve di Sarri.

The post Il retroscena sulla trattativa tra Conte e la Roma: la sua domanda fa felici i tifosi dell’Inter appeared first on FC Inter 1908.


L'articolo è stato inserito in originale sul sito partner: FcInter1908.it
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it