Dopo la lunga pausa invernale finalmente si torna in campo! Inter – Benevento, valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia, è il match che apre il 2019 interista. Un incontro atipico, per due motivi. E’ la prima delle due partite da giocare a porte chiuse a seguito della squalifica comminata alla società nerazzurra per i tristi fatti di Inter – Napoli; eccezion fatta per i bambini delle scuole calcio, lo stadio sarà infatti privo di pubblico. In secondo luogo, è quantomeno inusuale vedere disputato un turno di Coppa Italia di domenica. Ma questi non sono gli unici motivi di interesse nei confronti di una partita sulla carta piuttosto agevole. L’Inter ha infatti chiuso bene il 2018 (qui un bilancio della prima parte di stagione) forte di un bottino di 10 punti nelle ultime 4 gare, tra cui spicca la vittoria contro il Napoli di Ancelotti.

SEGUI LA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM

L’avversario

Tuttavia il Benevento attraversa un ottimo momento di forma. I campani stanno disputando una buona stagione nella serie cadetta (sesto posto a tre punti dal Brescia secondo), racimolando sette risultati utili nelle ultime nove partite tra campionato e Coppa Italia. Bucchi tenterà, comprensibilmente, di schierare la miglior formazione possibile, il cui punto fermo è certamente Massimo Coda, il miglior realizzatore stagionale (9 gol). Diversi i ballottaggi, uno per reparto; in difesa tra Billong e Tuia, a centrocampo tra Bandinelli e in attacco tra Roberto Insigne (fratello minore di Lorenzo) e Bonaiuto. Confermato il 3-5-2.

Inter-Benenento, probabile formazione

Diametralmente opposta è la situazione di Luciano Spalletti il quale, stando alle ultime indiscrezioni, molto probabilmente schiererà molti dei giocatori finora rimasti ai margini delle rotazioni. Ecco allora il possibile esordio stagionale di Daniele Padelli e Andrea Ranocchia. Il pacchetto arretrato viene completato da Miranda, D’Ambrosio e il redivivo Dalbert, anche lui pian piano arretrato nelle gerarchie del mister nonostante le (grottesche, a onor del vero) rassicurazioni di inizio stagione sul suo conto. Il centrocampo a 3 vede, sempre secondo questa logica di estremo turnover, la coppia di interni Gagliardini – Borja Valero a fare da supporto a Radja Nainggolan, che torna finalmente titolare dopo quasi un mese e mezzo di calvario (non accadeva da Tottenham – Inter) e le note beghe con la società. Infine, il tridente; spazio al vecchio pretoriano Candreva sulla destra, a Keita sulla sinistra e a Lautaro Martinez al centro dell’attacco.

Inter Benevento formazione

I precedenti

Sfida inedita tra le due squadre in questa competizione. Gli altri precedenti risalgono allo scorso campionato, e hanno visto l’Inter uscire vincitrice in entrambe le occasioni (1-2 al Vigorito, 2-0 a San Siro).

Inter-Benevento, dove vederla

Inter – Benevento sarà trasmessa in chiaro su Rai 2 e sulla piattaforma streaming RaiPlay. Calcio d’inizio alle ore 18:00.

COMMENTALA SUL NOSTRO FORUM

Interfans.org è la community dei tifosi dell'Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano sulle notizie neroazzurre