Nessun margine di errore domenica, per un’Inter che vuole proseguire il trend positivo di inizio stagione: i nerazzurri, dopo aver superato con successo le insidie targate Fiorentina e Roma, si troveranno di fronte la SPAL, avversario tutt’altro che semplice, dati i 4 punti conquistati nelle prime due partite. Nella mente di Luciano Spalletti rimane un dubbio di formazione legato al mediano che farà coppia con Borja Valero davanti alla difesa: oggi, a giudicare dall’allenamento, era anche il primo, salgono le quotazioni di Vecino, con Gagliardini che resta favorito. Si opterebbe dunque per la stessa mediana che giocò contro la Fiorentina: quella volta dietro Icardi giocò Brozovic, domani ci sarà Joao Mario. Gagliardini-Vecino è comunque un ballottaggio che di fatto rimane: l’allenamento di domani potrebbe dare una conferma di questa tendenza o tenere tutto in discussione fino a domenica. Spazio anche per Dalbert dal primo minuto, che esordirà da titolare con l’Inter a San Siro.

La probabile formazione:

Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert; Gagliardini, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi.

Inter

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it