Dopo la parentesi di Coppa Italia, con tanto di cardiopalma fino al rigore del definitivo 5 a 4 contro il Pordenone, si torna a correre per la 17esima di serie A.

Domani alle ore 15 – con i suoi oltre 50 mila spettatori pronti a cantare la versione inedita di Jingle Bellsl’Inter ospita l’Udinese di Massimo Oddo, per una gara sulla carta non difficilissima ma comunque impegnativa e che potrebbe confermare il primo posto dei nerazzurri.

Ma quali sono i precedenti con i friulani?
Nelle 88 gare di campionato che hanno visto di fronte Inter e Udinese, i nerazzurri hanno ottenuto 43 vittorie, 25 pareggi e 20 sconfitte.
Se vogliamo invece concentrare l’attenzione solo sulle sfide più recenti, possiamo apprezzare come l’Inter nelle ultime cinque sfide sia sempre riuscita ad agguantare il bottino pieno, mettendo a segno 16 reti contro le 5 dell’Udinese.
L’ultima vittoria dei friulani risale alla stagione 2014/2015, quando l’undici dell’ex Stramaccioni riuscì ad espugnare la fortezza di San Siro imponendosi per 2 a 1 con le reti di Bruno Fernandes e Cyril Théréau e annullando il vantaggio dei padroni di casa siglato da Mauro Icardi.

Nell’anticipo di domani torna in campo lo zoccolo duro, ma c’è da preoccuparsi  dopo che la sfida con il Pordenone ha evidenziato poca incisività lì davanti?

Per mister Spalletti sicuramente no, perché pur riconoscendo il fisico e l’intensità della squadra friulana conosce benissimo i suoi: “Casomai abbiamo sbagliato la gestione, laddove ho creato difficoltà in quei ragazzi che avevano giocato poco. Le distanze e i metri dentro le partite sono diverse dall’allenamento. Tutto questo insieme ha determinato che qualcuno non abbia reso al meglio. Io vengo dalla campagna e so quale deve essere il comportamento corretto del predatore verso la sua preda”.

Spalletti è pronto a correggere i suoi errori, l’Inter a ripartire!

 

Interfans.org è la community dei tifosi dell'Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano sulle notizie neroazzurre