Inauguriamo, questa settimana, una serie di interviste ai nostri moderatori. E’ il turno di Numerodue

1) Da dove digiti e da quanto sei iscritto a Interfans.org

Digito da Biella, solitamente nelle pause al lavoro, raramente la sera e nei week-end. Sono iscritto da maggio 2004 (13 anni, mamma mia) come naturale prosecuzione del  “muro” sul sito dell’Inter. Infatti il mio nick è rimasto lo stesso.

2) Che cosa ti piace di piu’ del forum?

Il confrontarsi giornalmente con una platea ampia di tifosi dell’Inter e di poterlo fare anche su tematiche non prettamente calcistiche

3) Come hai deciso di diventare moderatore?

Mi è stato chiesto in occasione di un ampliamento del “parco moderatori” e, visto che avevo già ricoperto l’incarico su altri forum con altre tematiche, mi è sembrata una buona opportunità di rendermi utile alla comunità interista di interfans

4) Quali sono le responsabilita’ di un moderatore di una community grande come questa?

Principalmente, almeno per me, il mantenere il metro di giudizio il più regolare possibile, utilizzando comunque un’elasticità tale da non eccedere nel giustizialismo ma senza rischiare di far precipitare il forum nello sbraco totale.

5) Quali sono i momenti piu’ difficili nel tuo ruolo?

Per me sono principalmente due: il primo quando devi sanzionare un utente “storico” con cui hai un rapporto giornaliero seppur virtuale e speri che capisca il motivo della sanzione; il secondo quando sei costretto ad avere a che fare con quelli che definisco utenti “segreteria telefonica”  che ripetono i soliti 4/5 concetti triti e ritriti e sono refrattari a qualsiasi tipo di confronto, pronti a sbraitare appena uno esprime opinioni diverse dal “coro”. Purtroppo per ragioni istituzionali a noi moderatori è impedito di usufruire dell’opportunità dell’ignore list.

6) E quelli piu’ divertenti?

So che mi attirerò gli strali di molti, magari anche quelli di Interfan, ma io mi diverto quando posso reggere il gioco a forumisti che si divertono a smascherare e a mettere alla berlina gli utenti di cui ho parlato al punto precedente. Un esempio eclatante è stato quello di qualche anno fa che ricordo solo con la parola “scoiattolo”.

7) Quest’anno l’Inter sta andando bene, e’ piu’ facile moderare quando le cose vanno bene?

In linea di massima si. Purtroppo però c’è sempre uno zoccolo duro di gente per la quale il “pessimismo e fastidio” è una ragione di vita e che aspettano le prime difficoltà per ripresentarsi come la muffa sui muri.

8) Raccontaci di un episodio particolare accaduto sul forum

Più che un episodio un’iniziativa: la Baretto’s League in cui, partendo dal “niente” gente che si conosce solo su questo forum è riuscita ad organizzare un torneo di calcio virtualesfruttando la base di un videogioco. Per me è stato un momento aggregativo molto importante, divertente e goliardico.

9) Immagino non sia piacevole bannare un utente, raccontaci (senza fare nomi) quel giorno che…

Come ho già scritto prima, dipende dall’utente. Ci sono disturbatori o infiltrati di altre squadre che banni senza nemmeno porti il problema. Diverso è quando sono utenti di un certo “peso” ma devo dire che il nuovo sistema di ban a tempo ha migliorato molto le cose sia per noi mod. che “spero” per i forumisti.

L’episodio che ricordo riguarda il ban di un utente “storico” con la tendenza ad andare sopra le righe il cui ultimo post è stato “Stai scherzando vero?” prima di finire nel girone dei bannati. A onor di cronaca ricordo che comunque è tornato tra noi e ancora posta qui regolarmente.

10) e per finire, l’Inter quest’anno arriva…

Terza o quarta e lo ritengo un risultato ampiamente positivo.

----
Interfans.org è la community dei tifosi dell'Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano sulle notizie neroazzurre