Intervenuto ai microfoni di Inter TV, l’ex portiere nerazzurro Julio Cesar, ambasciatore della tournée asiatica della squadra, ha parlato così dell’esperienza della Beneamata in Cina: “Non sono mai stato qui, volevo ringraziare l’Inter per l’invito. Ho dei bei ricordi di quando giocavo, spero di portare fortuna per il resto della stagione. Singapore è una bellissima città, spero di tornare con mia moglie. L’ICC? E’ una bella idea affrontare squadre forti per prepararsi alla stagione: è stata una bella scelta fare queste amichevoli, serve per l’allenatore per avere un’idea per cominciare a fare bene in vista delle competizioni che avremo davanti. Il caldo? Io sono brasiliano, noi facciamo fatica ad allenarci perché fa caldo: è una questione di abitudine. Chi non è abituato lo soffre. Spero che approfittino della preparazione, che serve per il resto dell’anno per stare bene fisicamente. Filip Stankovic? Non ho visto una partita intera, ma parlando con Deki sono rimasto sorpreso del suo livello: quando l’ho conosciuto giocava con mio figlio. Vedere la sua crescita è stupendo: Deki è un fratello. Spero che Filip abbia una possibilità per mostrare la sua forza. Si è allenato con la squadra, si vede che il futuro c’è. In Europa i portieri giovani fanno fatica, anche perché le squadre non hanno bisogno di prendere portieri nei settori giovanili. Auguro alla squadra un in bocca al lupo per la stagione, lo stesso a Filip, che è sulla strada giusta”.

The post Julio Cesar: “Inter, grandi ricordi: spero di portare fortuna. Filip Stankovic? E’ sulla strada giusta” appeared first on FC Inter 1908.

Commenta sul forum


L'articolo è stato inserito in originale sul sito partner: FcInter1908.it
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it