Il pugno di ferro con Brozovic, ma neanche con Kondogbia ci è andato giù leggerino. Frank de Boer vuole farsi seguire dai suoi ragazzi: “Se non mi vuole sentire, mi dovrà almeno ascoltare”, ha detto ieri a proposito del francese. Lo ha sostituito dopo 28 minuti perché non faceva in campo quello che gli chiedeva. Tra l’altro da un suo pallone perso in mezzo al campo è arrivato il gol del vantaggio della Bologna. Da quanto hanno spiegato a SkySport nei prossimi giorni l’allenatore si confronterà nuovamente con la dirigenza e vorrà parlare anche con il ragazzo per capire il motivo di certi atteggiamenti e per fargli capire la sua linea…

(Fonte: SS24)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it