La curva nord non ci sta ad essere identificata come razzista e si ribella.

Attraverso uno dei suoi rappresentanti storici, Franco Caravita, tramite l’edizione online di Panorama, i tifosi nerazzurri rispediscono al mittente ogni accusa di razzismo ricevuta nelle ultime ore, questo il loro pensiero:

“Durante la sfida con la Juventus non ci sono stati cori razzisti, solo un tifo incessante per tutti i 90′ verso i nostri giocatori. Tante curve italiane fanno i “buu” per lanciar messaggi ed identificarsi, non certo noi, anzi nel nostro settore ci sono anche tanti tifosi di colore. La squalifica combinata contro di noi è ingiusta e le polemiche delle ultime ore non hanno senso d’esistere”.