Brutto inconveniente per l’attaccante del Milan, Carlos Bacca. Il colombiano non ha fatto in tempo a gioire per la vittoria contro la nazionale boliviana che ha dovuto apprendere la spiacevole notizie: i ladri sono entrati in casa sua e la refurtiva è di tutto rispetto. Questo è quanto si apprende dall’edizione odierna de “Il Giornale”:

“Se sei famoso e vai in diretta tv corri un rischio, più di tutti gli altri. I ladri sanno che non sei in casa e sanno pure dove abiti. Carlos Bacca era impegnato a La Paz, in Bolivia, con le qualificazioni per i mondiali del 2018. L’attaccante colombiano ha giocato, contro la Bolivia, una partita cruciale che lo ha visto protagonista di un gol e di un assist per arrivare al 3 a 2 finale. Tuttavia, mente lui festeggia, nella sua casa di Milano viene messo a segno un furto piuttosto grave (gioielli e due auto). E lui non fa in tempo a salire sull’aereo per tornare in Italia che il clima di festa viene guastato. La villa a Trezzano sul Naviglio è stata svaligiata. Venerdì notte i ladri, che hanno usato la Mini Cooper del calciatore per sfondare in uscita il cancello della villa, hanno portato via gioielli e una Porsche Cayenne. Non è stato ancora possibile fare un inventario della refurtiva proprio perché il calciatore deve ancora rientrare. Oltre ai beni rubati, nel danno bisogna anche calcolare danni subiti a cancello e ingresso durante lo sfondamento. Del caso si occupano i carabinieri”.

FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it