Massimo Moratti è stufo di giocatori che si improvvisano dirigenti e prendono decisioni che non gli spetterebbero. In parte è anche questa la causa per cui il centrocampo è imbottito di senatori e prime donne. E’arrivato il momento il momento di muoversi in prima persona. Ecco perchè si sono intensificate le voci di un interessamento per Daniele De Rossi. Il centrocampista della Roma ha tutte le carte in regola per essere il presente e il futuro di questa squadra.

Carisma, fisicità, tecnica: il giocatore perfetto. De Rossi è in scadenza contrattuale con la società capitolina e sembra essere molto lontano da un rinnovo -come ha confermato lo stesso Baldini– “Ci sono distanze da colmare, vorremmo che il giocatore restasse ma non abbiamo la certezza“. L’accordo si potrebbe trovare a gennaio per la modica cifra di 15 milioni, l’unico pericolo sarebbe rappresentato dalla pesante concorrenza delle altre big europee, ma conosciamo Moratti, quando vuole davvero qualcosa, la raggiungerebbe ad ogni costo.