“Posso arrivare a comprendere il comportamento di un giovane giocatore a inizio carriera, ma non riesco a capire quando qualcuno si mette fuori rosa”. Il commissario tecnico della Germania campione del mondo, Joachim Loew, stigmatizza così la condotta di Ousmane Dembele che dopo un lungo braccio di ferro con il Borussia Dortmund ha avuto la meglio ed è stato ceduto al Barcellona. “I giocatori devono essere d’esempio per i giovani e per quelle persone che si identificano con loro – prosegue l’allenatore tedesco -. Il mettersi ai margini della squadra deve essere l’ultima risorsa, non dovrebbe accadere, altrimenti significa che i contratti non valgono niente”.

(agenzie)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it