Roberto Gagliardini dovrebbe essere il prossimo acquisto dell’Inter. A parlare del centrocampista dell’Atalanta ci ha pensato l’ex ds degli orobici Marino:

Durante la sua gestione, sono stati ceduti i già affermati Gabbiadini, Bonaventura, Zappacosta e Baselli. Ha visto poi da vicino maturare Caldara, Conti e Gagliardini.

«Sì, loro tre ronzavano già intorno alla prima squadra. Parliamo di solide promesse».

SANCHEZ STUFO DELL’ARSENAL, VUOLE LASCIARE. I COMPAGNI SICURI: “NON RINNOVERA’”

L’Inter e l’Atalanta hanno trovato un accordo da quasi 30 milioni di euro per il centrocampista 22enne.

«Ora, gli italiani vanno di moda, ma c’è anche un eccesso nella valutazione, perché questi investimenti andranno poi analizzati nel tempo. Condivido ampiamente la linea baby, visto che per me comprare un giovane significa non sbagliare mai. Ma prenderli con una valutazione già da top player è particolare. Sono quotazioni di un mercato drogato, vedi per esempio Witsel. Ci sono delle proprietà straniere che investono tanto e che vogliono dimostrare le loro potenzialità. Se paghi un giovane come un top player non è per niente naturale. Le cifre si sono triplicate, si tratta di una situazione destinata a non durare troppo nel tempo».

(Il Messaggero)

FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it