Le parole di Beppe Marotta a margine dell’Assemblea di Lega:

Primi in classifica: “Siamo contenti soprattutto per il percorso che abbiamo svolto a inizio stagione. Caratterizzato da lineee guida che la proprietà Suning ha indicato, il management che la proprietà ha scelto. Grande merito alla proprietà che garantisce anche una grande stabilità economica e finanziaria. Il lavoro nell’ambito sportivo sportivo sta andando molto bene, siamo soprattutto contenti di questo. Abbiamo l’obiettivo di alzare l’asticella rispetto alla passata stagione, l’abbiamo alzata. Stiamo raccogliendo dei risultati, ma non ci culliamo sui risultati. Dobbiamo guardare il lavoro, è un diktat che lo stesso Conte ribadisce ogni qualvolta fa un’intervista ed è questo il percorso che ci potrà garantire crescita e grandi soddisfazioni”.

Scudetto e mercato: “Sicuramente se faremo delle valutazioni in questo senso perché vogliamo puntellare meglio un organico che per sfortuna e situazioni contingenti è carente in alcuni reparti. Lo è per un fatto di circostanze. Valuteremo che cosa questo mercato di gennaio offrirà. Direi poter cogliere quelle opportunità considerando anche che questo è un gruppo che ha dimostrato con i fatti grazie alla guida saggia dell’allenatore di meritare certi riconoscimenti. Il rispetto da parte nostra nei loro confronti, per chi gioca poco e per chi gioca di più, è totale. Sappiamo che questo è un mercato arido di contenuti, lo guardiamo certamente con ottimismo ma anche con grande realismo”.

Rinforzi importanti: “Quello che conta oggi è il grande allenatore svolto dall’allenatore e dai ragazzi che hanno risposto alle sue indicazioni. Questo è già un grande atto di merito. E’ anche un atto di riconoscere un gruppo che ha un grandissimo valore, non solo valori umani ma professionali. Certe caratteristiche nello sport ti aiutano a crescere. Indipendentemente dal blasone che un nome può rappresentare credo che questo sia il modello di riferimento vincente. E per vincente dico dare il massimo di sé indipendentemente dai traguardi da raggiungere. Siamo partiti per cercare di fare meglio, è questo il nostro obiettivo”.

Conte tranquillo sul mercato? “E’ un grande professionista e soprattutto è un vincente. I vincenti cercano sempre di avere a disposizione il massimo e di ottenere il massimo. Le sue analisi e il suo modo di comunicare vanno capiti, io lo capisco benissimo. Il suo linguaggio lo adottano tutti. Cerchiamo di essere ancora più competitivi. Questo poi cozza con una realtà che non dipende da noi. Quando è più moderato in questo periodo vuol dire che la squadra ha risposto pienamente alle sue indicazioni, anche Borja Valero per esempio. Lui è il primo a difendere i suoi giocatori perché stanno dando il massimo ed è questa la grande soddisfazione”.

Lukaku-Lautaro: “Da quando viaggiano in coppia questa è una giusta alchimia tra due giocatori di grandi valori. Anche qui la mano dell’allenatore è importante. Quando si ha a che fare con giocatori di valore bisogna trovare anche la mano del maestro che li valorizzi. Devo dire che Conte li sta valorizzando nel suo modulo tattico. Credo che tra Lukaku e Lautaro, al di là del fatto che sono amici anche fuori dal campo, ci sia una grande sintonia sul terreno del gioco”.

 

 

 

 

The post Marotta: “Rosa carente in alcuni reparti, valuteremo. La mano di Conte? Lui è il primo a…” appeared first on FC Inter 1908.

Commenta sul forum


L'articolo è stato inserito in originale sul sito parner
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it