In questi giorni le notizie del pianeta Inter sembrano dominate dall’immobilismo. Dopo l’ingaggio del tecnico Mazzarri e l’irruzione nella trattative per il predominio societario del magnate indonesiano Thoir non si hanno più sviluppi certi in nessun ambito. Proviamo a chiederci il perché cercando di trovare le risposte nel modo in cui Massimo Moratti ha agito nel passato. Tre domande fondamentali con tre indizi possono forse fornire una prova:

  1. E’ già capitato che una campagna abbonamenti venga posticipata al 10 Giugno per gli abbonati passati ed addirittura a Luglio per i nuovi, ed  ancora oggi non siano  conosciuti i prezzi delle tessere?
  2.  E’ mai capitato nei mercati del recente passato di arrivare ai primi di Giugno senza alcun acquisto certo?
  3.  E’ mai successo nello stesso periodo, di vedere la società Inter  bloccata in tutte le trattative di mercato?

Le risposte  tutte negative ai tre quesiti possono fornire la prova che molti stanno cercando in questo momento: non solo esiste una trattativa con il magnate indonesiano, ma è molto probabile che l’acquisto di quote societarie vada in porto, altrimenti non sarebbero spiegabili i passi appena esaminati.

Non è quindi una calma piatta quella di questi giorni ed il recente comportamento del presidente nella trattativa Mazzarri sembra identico all’attuale per quel che riguarda le quote societarie. In sintesi estrema non è in dubbio l’entrata in gioco del nuovo socio ma soltanto la formula, che deve portare vantaggi certi come lo stadio o come nuovi capitali societari. Se poi questo sarà il preludio ad una nuova maggioranza societaria straniera nel corso degli anni questo sarà solo il tempo a poterlo dire. Le certezze sono che Moratti vuole nuova linfa nella società ma non cederà tutto velocemente.

Interfans.org è la community dei tifosi dell'Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano sulle notizie neroazzurre