E’ tema di strettissima attualità il futuro di Lautaro Martinez. Autorevoli fonti spagnole hanno rivelato come il Barcellona abbia già bloccato il nerazzurro per giugno. Tuttosport, nella sua edizione odierna, racconta lo scenario: “Giovedì infatti si è tenuta una riunione per decidere (chiedendo una proroga alla Liga) di prendere un attaccante ed è emerso che il profilo di Willian José, che occuperebbe il terzo e ultimo posto libero da extracomunitario, è stato accantonato perché quella casella è già stata riservata per l’interista. Lo stesso file, secondo fonti argentine, l’avrebbe aperto pure il Real Madrid, ma il Barcellona è tre giri avanti rispetto ai rivali. Tanti sono stati gli incontri (secondo gli spifferi provenienti dalla Catalogna) già avuti con l’entourage del giocatore a cui è stato proposto lo stesso ingaggio di Antoine Griezmann che, in questo giro di attaccanti, può finire proprio all’Inter. Tra l’altro Beto Yaque, procuratore del Toro, era stato a Milano pure per Inter-Barça (10 dicembre) e in passato si era distinto per molte dichiarazioni spericolate sul sogno di vedere il suo assistito giocare con Leo Messi. Il problema è che questo è il desiderio pure della Pulga e a Barcellona. Avendo il terrore di perdere il loro fuoriclasse dopo gli ultimi mal di pancia, faranno di tutto per accontentarlo. 

Le contropartite

Da tempo Inter e Barcellona sono in contatto. Il club blaugrana, anche per motivi legati al fair play finanziario, non intende pagare la clausola rescissoria da 111 milioni presente sul contratto e valida fino al 15 luglio. Ragionando a prezzi di mercato, la valutazione del cartellino sale a 150 milioni. Cifra che però andrà raggiunta grazie all’inserimento di un paio di contropartite per l’argentino. Nel mazzo, offre moltissimo il Barcellona. In primis Vidal – da sempre prima scelta di Antonio Conte – poi Carles Aleña, fresco di prestito al Betis. Il tutto senza dimenticare Coutinho (tra i sogni del ds Ausilio c’è quello di riportarlo a Milano). Sempre che il Bayern non dovesse riscattarlo. Stesso discorso per Todibo con lo Schalke: il francese potrebbe essere il sostituto di Godin. La pista più suggestiva (oltre ad Arthur) – anche perché l’Inter dovrebbe in primis sostituire un attaccante capace sin qui in stagione di segnare 16 gol – porta però, come sottolineato, ad Antoine Griezmann che a Barcellona non si è mai ambientato e che – soprattutto – non ha mai legato con Messi. L’arrivo di Martinez e quello di Neymar, chiuderebbero gli spazi al Piccolo Diavolo che, con Lukaku, formerebbe una coppia gol da sogno”.

The post Mercato, l’Inter tuona: “Lautaro? Dateci Griezmann”. E c’è un poker di nomi da urlo appeared first on FC Inter 1908.

Commenta sul forum


L'articolo è stato inserito in originale sul sito parner
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it