Cosa ha insegnato a Nagatomo il calcio italiano? Che i primi dieci minuti sono essenziali in una gara. “Non si può andare leggeri in marcatura“, ha detto. Il giocatore ha parlato alla stampa giapponese prima della gara con l’Afghanistan e ha anche parlato della gara con la Roma, in particolare della sfida con Salah: “Mi piace andare nell’uno contro uno e Salah è un giocatore molto veloce. Nei giorni precedenti al nostro incontro aveva avuto modo di sfidare Marcelo e Sergio Ramos e aveva fatto abbastanza bene. E’ stato divertente affrontarlo. Voglio essere in grado di affrontare anche altri giocatori“. Il difensore nerazzurro è pronto ad affrontare la gara con la sua Nazionale: “Probabilmente cambieranno diversi calciatori nella loro formazione, ma non credo cambierà di molto il loro modo di giocare”.

(Fonte: news.livedoor.com)

FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it