Un altro colpo alla Lautaro Martinez? Diego Milito, che in tempi non sospetti aveva suggerito l’attaccante argentino a Javier Zanetti, non ha dubbi sul nome da consigliare alla dirigenza nerazzurra per il mercato: «Difficile… Ma segnatevi questo nome: Mati Zaracho, convocato nell’Under 23 argentina, pure nella selezione maggiore. È un grandissimo». Di questo giovane giocatore e delle sue qualità Milito aveva già parlato in termini importanti a luglio: “È un giocatore con un destino europeo. È fantastico, con tutte le qualità in regola per fare una brillante carriera. Voglio che rimanga molto a lungo, ma il calcio è dinamico, difficile da prevedere. Sa che abbiamo bisogno di lui, perché a febbraio abbiamo la Coppa Libertadores. Per un anno sarà al sicuro”.

Il Racing sembra quasi un segno nel destino dell’Inter. Intanto il club argentino ha prolungato il contratto a Matías Zaracho fino al 2023 fissando una clausola di 22 milioni di euro. Ma è probabile che di questo giocatore si continuerà a parlare in ottica mercato. E come aveva anticipato Milito, in ottica calcio europeo. Zaracho potrebbe diventare quindi una nuova importante plusvalenza per il Racing, che è cresciuto nelle giovanili del club. E chissà che l’Inter non ci faccia un pensierino, vista la “benedizione” di Diego Milito.

Di lui il tecnico Coudet ha detto: “È un piccolo portento, un trattore che non smette mai di correre e attacca l’area avversaria come pochi”. Corsa, dinamismo e rapidità sono i punti di forza di questo centrocampista. Nelle giovanili dell’Academia ha ricoperto praticamente ogni posizione a centrocampo, dal trequartista all’interno, ma è come mezzala che dà il meglio di sé. All’occorrenza ha ricoperto anche il ruolo di esterno destro con discreti risultati, ma è proprio in mezzo che fa la differenza grazie alla rapidità, alla capacità di giocare a due tocchi e alla spiccata propensione all’inserimento.

 

The post Nuovo colpo alla Lautaro? Milito pensa all’Inter: “Segnatevi questo nome”. Ecco chi è appeared first on FC Inter 1908.

Commenta sul forum


L'articolo è stato inserito in originale sul sito parner
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it