Handanovic 6,5: Stringe i denti e sfodera una grande prestazione, offrendo sicurezza alla difesa e negando il gol a Di Natale con un’intervento spettacolare.

Samuel 5,5: Preferito a Rolando,  offre solidità al reparto arretrato finchè non è costretto ad alzare bandiera bianca a causa di un risentimento muscolare. Poco prima di uscire, rischia di mandare in porta Muriel con un disimpegno sbagliato.  Speriamo non sia nulla di grave…

Juan Jesus 6,5 : Nessun grattacapo per il centrale brasiliano, che insieme ai compagni di reparto gestisce egregiamente le poche iniziative di Di Natale e compagni.

Ranocchia 7: Ottima prestazione dopo tante partite da horror, sempre pulito negli interventi e sempre in anticipo sugli attaccanti bianconeri. Segna anche un bel gol da centravanti, sfruttando una papera di Brkic.

Nagatomo 6: Partita da sufficienza piena, complice anche la quasi completa inesistenza del giovane Widmer sulla fascia di sua competenza.

Cambiasso 7,5:  Partita fantastica del Cuchu, che sembra tornato ai tempi del Triplete per dinamismo e condizione atletica. Gestisce con oculatezza ogni pallone, mette pezze ovunque ed imposta anche l’azione quando occorre. Nella ripresa aiuta molto i difensori quando l’Udinese prova ad uscire dal guscio.

Taider 6: Tanta legna a sostegno di Cambiasso e Guarin, che sono più liberi di svariare sul fronte offensivo sapendo che c’è lui in copertura. Bellissima la punizione che porta al vantaggio di Palacio.

Guarin 6: Solita partita del colombiano, che alterna giocate sontuose a leziosità da campetto di oratorio. A rischio di essere ripetitivi, deve essere meno macchinoso e giocare come sa, visto che ha tutte le qualità per poter essere un leader del centrocampo.

Jonathan 6,5: Ancora una buona prestazione del laterale brasiliano, che offre sempre il suo supporto sulla fascia destra. Esce per infortunio nella ripresa.

Alvarez 7,5: Altra prestazione monstre di Ricky, che ormai si trova perfettamente a suo agio nel ruolo di seconda punta. Giocate d’alta classe, ripiegamenti difensivi, assist al bacio e il gol nel finale certificano una partita da incorniciare.

Palacio 7,5. Come al solito, regge da solo il peso dell’attacco nerazzurro e sfodera un’altra prestazione maiuscola: i difensori bianconeri non lo prendono mai, e lui non perdona con un gol e l’assist per il 3-0 di Alvarez.  Chapeau!

Rolando 6: Sostituisce l’infortunato Samuel e gioca con semplicità e ordine, senza soffrire le scorribande di Di Natale, Muriel e del subentrante Ranegie.

Pereira 6: Subentra a Jonathan e svolge il suo compito senza sbavature.

Andreolli:  s.v.

Mazzarri 7: Finalmente una partita giocata in scioltezza, in un campo difficile come Udine, senza sperperare con grossolani errori difensivi quanto creato in fase offensiva.

 

GUARDA LA FOTO GALLERY DI UDINESE-INTER