È un Paul Pogba a tutto tondo, quello che in un’intervista a FIFA.com ha parlato di calcio: da Ibra a Messi a Cristiano Ronaldo, da Zidane a Griezmann. Tanti campioni e personaggi in un modo o nell’altro entrati in contratto con l’ex centrocampista della Juventus, uno di quelli che mira a spezzare l’egemonia mondiale segnata dai due fuoriclasse di Barcellona e Real Madrid. Un altro che può giocare ad altissimi livelli ancora a lungo, secondo Pogba, è Zlatan Ibrahimovic, suo compagno di squadra al Manchester United: “Ibra può arrivare al livello di Messi e Ronaldo. Anche se ha 35 anni, per la qualità che sta esprimendo potrebbe giocare per altri 10 anni. Poi ci sono Hazard, Neymar, Luis Suarez, che stanno giocando benissimo. Griezmann? Prima non segnava così tanto, ora ha imparato a fare anche tantissimi gol, con qualità, velocità e agilità. È un grandissimo giocatore“.

Una battuta anche su Zidane, al quale Pogba è stato più volte paragonato e che per i francesi è sempre un idolo: “Quando ero piccolo avevo occhi solo per lui, ci sono giocatori che hanno qualcosa di speciale e lui è stato uno di loro. Guardavo i suoi video cercando di carpire le sue grandi abilità. Ha giocato con eleganza e squisita bellezza, così come Ronaldinho. Sono personaggi che hanno sempre avuto doti particolari“.

(Fonte: FIFA.com)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it