Mauro Icardi sul mercato ma l’Inter non ha intenzione di svenderlo. Secondo quanto riferisce Premium Sport, l’argentino, a malincuore, partirà solo se dovesse arrivare una cifra vicina ai 40-45 milioni di euro.

Tra i club che in questo momento potrebbero permettersi il giocatore ci sarebbe anche l’Atletico Madrid. Simeone è da sempre estimatore di Icardi, già prima del rinnovo del contratto avvenuto in estate i due club provarono a intavolare una trattativa ma allora la disponibilità economica dei Colchoneros non era adeguata.

Adesso la situazione è ben diversa, il club madrileno ha finanze fresche e c’è l’intenzione di crescere ancora di più. Dunque molta attenzione al futuro di Icardi e al suo sostituto in nerazzurro, il primo nome è quello di Arkadiusz Milik dell’Ajax, polacco classe 1994 già seguito in tante partite dalla dirigenza nerazzurra.

Sul ragazzo il club di Corso Vittorio Emanueleavrebbe preso informazioni da Frank De Boer, attuale tecnico dei lancieri, che Thohir apprezza da sempre e che vorrebbe portare a Milano quando si chiuderà l’avventura di Roberto Mancini.

In uscita e sempre in tema di attaccanti, si registra la possibilità del ritorno di Jovetic al City. Tuttavia il montenegrino è in prestito biennale con obbligo di riscatto, l’operazione al momento non sembra dunque di facile fattibilità.

FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it