Il presidente del Bayern Monaco, Uli Hoeneß, ha intenzione dimettere regole molto rigide all’interno della sua squadra. Regole che riguardano la conoscenza della lingua tedesca e l’integrazione: “È molto semplice: un giocatore deve imparare il tedesco, questa deve diventare una regola. Altrimenti deve pagare. E anche per questo ci serve presto una figura: dovrà controllare questa cosa scrupolosamente e imporla. Anche io passavo spesso a casa dei giocatori a controllare i progressi nell’apprendimento. La lingua è un elemento di unione, altrimenti si creano dei gruppi. Se ho in mente di integrarmi in una società per un periodo medio-lungo, devo imparare la lingua. Se non lo faccio, lascio intendere che uso la società come trampolino o come la strada per casa”.

(Bild)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it