La nazionale italiana questa settimana affronterà prima la Spagna poi la Macedonia.

«Con la qualificazione tutta da conquistare attraverso il girone più difficile, il calcio italiano è già di fronte al primo bivio, di quelli dove se si sbaglia direzione si finisce in una strada senza uscita. Mentre i club hanno ancora tempo per orientarsi nelle coppe, la Nazionale dopodomani allo Juventus Stadium deve battere la Spagna o come minimo non perdere e poi, domenica, deve vincere in casa della Macedonia, per non infilarsi nell’imbuto delle incognite. In quattro giorni si gioca moltissimo e ne ha soltanto tre per prepararsi al duplice duello, il che presuppone forse addirittura due formazioni diverse: sarebbe turnover estremo, sport inusuale quanto rischioso, ma imposto dal calendario ostaggio dei club. È probabile ad esempio che il più talentuoso della compagnia, il ricamatore Verratti a corto di tenuta atletica per i ripetuti infortuni, non possa affrontare entrambe le sfide così ravvicinate. Il ballottaggio Verratti-De Rossi (Candreva-Florenzi, De Sciglio-Criscito, Astori-Ogbonna-Romagnoli gli altri) è specchio dell’emergenza, accentuata dalla squalifica di Chiellini e dalla forza dell’avversaria», scrive la Repubblica nell’edizione odierna.

Probabile, quindi, che l’interista Candreva in almeno uno dei due match possa rifiatare: è infatti in ballottaggio con Florenzi.

(Fonte: la Repubblica)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it