Se l’Inter dovesse trovarsi difronte alla necessità di vendere Mauro Icardi, il sogno si chiamerebbe Benzema, che comunque al momento rimane solo una suggestione legata innanzitutto all’eventualità che il Real acquisti un altro centravanti di altissimo livello. In alternativa l’idea nerazzurra, sarebbe quella di puntare su attaccante in rampa di lancio e non già esploso. Solo così, infatti, la differenza tra quanto incassato e quanto investito avrebbe significativi effetti per il bilancio. Ebbene, proprio in quest’ottica, un altro bomber di talento è entrato nell’orbita interista. Si tratta di Sebastien Haller, classe 1994, 190 centimetri, passaporto francese, cresciuto nell’Auxerre, ma ora punta di diamante dell’Utrecht. Osservatori nerazzurri l’hanno seguito spesso in campionato, dove ha segnato, finora, 16 gol in 27 presenze. E pare che un emissario interista fosse in tribuna anche lunedì a Le Mans per Francia-Macedonia Under 21. Su Haller, che ha una valutazione di circa 10 milioni di euro, hanno messo gli occhi diverse formazioni di Premier, e in particolare il Tottenham.

(Corriere dello Sport)

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it