Il campionato di Serie A si conclude con lo scudetto e la seconda stella alla squadra nerazzurra guidata da Simone Inzaghi. Al Bentegodi, però, le due squadre si affrontano con determinazione nonostante non abbiano più obiettivi da raggiungere . I nerazzurri passano in vantaggio grazie al quarto gol stagionale di Arnautovic.

Il Verona reagisce e la squadra di Baroni realizza un uno-due con le reti di Noslin e Suslov, ribaltando il risultato. Nella ripresa, numerosi cambi portano al pareggio di Arnautovic, con i nerazzurri che spingono in avanti alla ricerca del gol del vantaggio.

Questo vantaggio potrebbe arrivare se Frattesi e Sanchez non trovassero sulla loro strada un Perilli in grande forma. L’ex portiere del Pordenone si supera contro i nerazzurri e mantiene la sua porta inviolata fino al 90°.

I campioni d’Italia salutano il campionato che li ha visti dominatori assoluti con 19 punti sulla seconda, il miglior attacco (89 gol) e la miglior difesa (22 gol subuti). Ora c’è da capire come Oaktree proseguirà il cammino vincente di Zhang e come imposterà il calciomercato.

COMMENTA SUL FORUM DELL’INTER

Redazione
Interfans.org è la community dei tifosi dell'Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano sulle notizie neroazzurre