Silvia Vallini in un servizio per Sky Sport 24 ha commentato le ultime scelte di de Boer, giudicate coraggiose dalla giornalista.

Sicuramente impopolare quella di schierare Ranocchia contro il Bologna (anche se va detto che Murillo era infortunato). In ogni caso il tecnico ha dato fiducia al difensore “al di là delle critiche feroci che investono il giocatore, positivo contro il Bologna e a un passo dal riscatto con quello che poteva diventare un gol nei minuti finali del match. Qualche applauso per lui a San Siro dopo tanto e una determinazione che non si era mai vista finora“, le parole della giornalista.

Il tecnico olandese, inoltre, ha dato fiducia a due giovani: Gnoukouri, dopo i soli 79 minuti giocati in tutta la scorsa stagione, e Miangue, mandato in campo prima con la Juve, poi con il Bologna ma da titolare, preferito a Nagatomo mai più in campo dopo la sconfitta con l’Hapoel, così come Biabiany, non convocato per lo Sparta Praga.

“Chi non convince resta fuori – spiega la giornalista -, chi segue le regole e lo ascolta applicandosi quotidianamente può avere nuove chance o migliorare, come Felipe Melo. Brozovic, invece, sta provando a rimediare ai propri errori, ma non è ancora stato convocato, nonostante le limitate scelte a centrocampo per la sfida di Europa League, dove dovrà arrivare la prima vittoria.

(Fonte: Sky Sport)

FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it