Cosa dovrei scrivere? Cosa c’è di nuovo da scrivere in questi editoriali?
Prendete pure uno degli ultimi e rileggetelo, togliete il nome del Lecce, del Novara, della Roma o di chi per esso tanto fa lo stesso.
Le cose sono sempre le stesse, solo la rabbia è decuplicata.
Non meritano nemmeno alcune parole in più.

“Andate a lavorare” cantavano al terzo gol di Acquafresca…come dargli torto? Come non ragionare con la pancia dopo queste prove e questa serie di errori da completi imbecilli con la società in primo primissimo piano?

Non ho nemmeno più voglia di stare ad analizzare le continue assurdità di un allenatore a questo punto da considerare un totale incapace e qui mi scuso per averlo considerato un possibile “normalizzatore” delle tante castronerie di questa società che ha sbagliato 4 dico 4 allenatori di fila, con Ranieri campione di assurdità, formazioni senza senso a questo livello non le si vedevano da tanto tanto tempo.

Forlan ala, Faraoni che fa il mediano, il continuo ostracismo nei confronti dei nuovi come Palombo e Poli che potrebbero dare un po’ di geometria e qualità ed invece ecco ancora le mediane con Zanetti e Cambiasso, con questi senatori che hanno veramente rotto le scatole, che dovrebbero mettersi a sedere e giocare una partita ogni tre ed invece eccoli ancora sempre in campo.

Mentre scrivo la partita sta volgendo al termine e credo che il nostro presidente sia scappato dallo stadio ed andato a scorrere la rubrica telefonica per trovare un nuovo allenatore, tanto non sa fare altro, se non ha un uomo forte che prende le decisioni, lui esonera, vi prego fermatelo e trovate un dirigente competente o un allenatore carismatico, sentire lo stadio che inneggia a Josè Mourinho è una cosa brutta, perchè è una bocciatura totale della società e della squadra ed hanno ragione.

Adesso non serve lo Special One, basta un uomo che riesca a dare un minimo di coraggio a questi pulcini irritanti e viziati, senza attributi e senza onore , messi in campo nella maniera peggiore da un tecnico in evidente e totale confusione mentale.
Chiunque venga, basta che tolga dal campo questi cadaveri ambulanti che ci portiamo dietro, che non meritavano di essere massacrati così, che avrebbero meritato di dare il loro apporto ma poco alla volta, non esposti al pubblico ludibrio.

Mercoledi c’è la Champions, con una squadra talmente scarsa che l’Inter potrebbe anche passare il turno, io mi auguro solo di evitare altre figure orrende a questo livello, la stagione è finita, adesso il tempo per programmare ce l’hanno, non cerchino scuse questi incapaci.