Tutti gli indizi portano ad una conclusione: Roberto Gagliardini sarà titolare contro il Chievo. Ieri, nel suo primo allenamento, sotto agli occhi di Zhang jr.- Pioli si è giustamente preoccupato di studiare le mosse anti Chievo più che dedicarsi al neo arrivato. E tutti gli indizi portano a un Gagliardini dal 1′ già domani col Chievo.

Intanto perché – con Brozovic squalificato – il tecnico non ha mai provato in mezzo al campo le tre alternative a Roberto. Gnoukouri era a bordo campo, Medel in difesa al fianco di Miranda e Joao Mario sempre sulla trequarti. Nel 4-2-3-1 che sarebbe assurdo cambiare dopo le quattro vittorie in fila, Gagliardini era al fianco di Brozovic (si lavora già per il futuro?), mentre davanti alla difesa avversaria si muovevano Kondogbia e l’adattato Biabiany. Mischiate anche le difese. Da una parte Santon, Medel, Miranda e Ansaldi, dall’altra D’Ambrosio, Murillo, Ranocchia e Nagatomo.

(Gazzetta dello Sport)

FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it