Un vero e proprio valzer è quello che vede protagonista Wesley Sneijder, al centro di speculazioni continue: prima resta sicuro all’Inter, poi saltella tra Manchester United e Manchester City, poi si torna a ponderare l’ipotesi permanenza.

Il responsabile dell’area tecnica Branca, ieri all’uscita dall’aeroporto di Malpensa, non ha voluto trattenersi con i cronisti che gli chiedevano aggiornamenti sulla questione Sneijder . E ha chiuso la questione con un dribbling: “Non ho sempre voglia di parlare di mercato. Sneijder ha detto che l’Inter ha bisogno di soldi ? Allora parlate con lui…”.

Le ultimissime di calciomercato ora però si allargano. Il nostro presidente Massimo Moratti, forse pentito di non aver ceduto l’anno scorso Maicon e Milito, onde evitare lo stesso errore, avrebbe tutta l’intenzione di cedere Sneijder e forse anche Samuel Eto’o. L’ultima proposta per l’attaccante camerunese, uno degli attaccanti più forti in circolazione, proviene dai russi dell’Anzhi Makhachkala.  Sarebbe quindi giunta una proposta di 30 milioni di euro per concludere la trattativa Eto’o-Anzhi Makhachkala.  Al giocatore andrebbe un quadriennale de 20 milioni di euro a stagione.

A livello personale Eto’o ci starebbe seriamente pensando poiché è vero che preferirebbe andare in Inghilterra per giocare in un campionato competitivo più che mai, ma l’offerta globale di 80 milioni di euro netti per 4 anni non può che per lo meno essere considerata.

La trattativa Eto’o Anzhi Makhachkala potrebbe farsi, ma tutto sta nelle mani del camerunense, poiché è chiaro che a Moratti non dispiacerebbe incassare (una settantina di milioni di euro compresa la trattativa per Sneijder) e reinvestire poi sul mercato per giocatori giovani, al fine di riaprire un nuovo ciclo. Tevez, secondo le ultimissime calciomercato Inter.  In ogni caso non è certa la presenza di Eto’o all’Inter per la prossima stagione, poiché anche se la trattativa Eto’o Anzhi Makhachkala non andasse in porto, il camerunense chiederebbe a Moratti un ritocco sul suo già sostanzioso ingaggio.

I tifiosi chiedono certezze, agli sgoccioli del mercato ancora si respira aria di incertezze, il tutto infastidisce.