Il mercato di gennaio è, da sempre, avaro di colpi importanti, ma, specie nel periodo delle trattative i colpi di scena possono avvenire da un momento all’altro. I dirigenti dei grandi club europei continuano a lavorare, anche a tre mesi di distanza dalla sessione invernale, a fari spenti, per cercare di individuare i primi obiettivi.

Una delle squadre che potrebbe essere investita dal ciclone del colpaccio potrebbe essere senza dubbio l’Inter. In estate si è parlato e scritto tanto di una possibile cessione di Sneijder, ma poi sono arrivati i russi dell’Anzhi ed hanno portato via Eto’o con un’offerta da capogiro.

I movimenti nel reparto avanzato, però, non sembrano destinati a concludersi a breve. Infatti, in questi giorni stanno circolando diverse voci in merito ad una possibile partenza di Giampaolo Pazzini dal club di Corso Vittorio Emanuele. Eppure il “Pazzo” si sta ritagliando uno spazio importante nell’Inter di Claudio Ranieri, che vuole puntare molto sull’ex Samp, a differenza di Gasperini che ha spesso lasciato fuori il numero 7 nerazzurro. A quanto pare l’attaccante di Pescia piace molto a Mourinho, tant’è che, secondo quanto riportato da “InterLive.it”, c’era unReal Madrid emissario del Real Madrid a vedere la gara Bologna-Inter.

Quello che è certo, però, è che il presidente Moratti non lascerebbe partire Pazzini, senza individuare un valido sostituto, nonchè senza una valida offerta economica. Parli di innesti all’Inter ed inevitabilmente l’attenzione si sposta su Carlos Tevez. L’ “Apache” è in piena rotta di collisione con Mancini e spera di lasciare il club inglese a gennaio. Pertanto non è da escludere una sorta di ritorno di fiamma del club nerazzurro.

La situazione, dunque, è idilliaca per mettere su un interessante giro di attaccanti. Solo col tempo, però, scopriremo se questi affari si svolgeranno in inverno o saranno soltanto rimandati in estate.

Interfans.org è la community dei tifosi dell'Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano sulle notizie neroazzurre