Luciano Spalletti

ManoNegra

Titolare
Registrato
7 Novembre 2005
Località
firenze
Ah beh, se mi garantiscono che a giugno avremo un budget di mercato di 300 mln cambia ogni discorso.

Il punto è che non credo affatto che a giugno avremo a disposizione budget di mercato simili.

Purtroppo credo che il nuovo allenatore dovrà di nuovo cercare di far le nozze con i fichi secchi
Questa estate vedremo la potenza di Suning. Se spara a salve, molto semplicemente non fanno per noi.....
 

dadeboom

Campione
Registrato
22 Febbraio 2013
ma scusa ma che carriera hanno fatto i vari gasperini pioli benitez stramaccioni mazzarri ? spalletti si può dire sia il migliore del dopo mourinho e sta fallendo miseramente, qua parliamo come se avessimo avuto guardiola o ferguson....abbiamo sbagliato coi dirigenti con gli allenatori e con i calciatori, ora si sta cercando di porre fine ad anni di errori ma ci vuole del tempo. Una cosa è certa abbiamo fallito quasi tutti gli obiettivi stagionali, ci manca solo il non quarto posto e abbiamo fatto en plein. E la colpa di tutto ciò è in primisi di calciatori, spalletti ed ausilio
È stato tutto sbagliato
Calciatori ed Allenatori
Va resettato tutto e via Ausilio DS in tutte queste scelte
A parte nell’era geologica e l’errore di Coutinho non c’è UN CALCIATORE andato via dall’Inter che valga un euro in più di quando è stato ceduto (lasciamo stare Zaniolo che non ha giocato neanche un minuto)
Stessa cosa per gli allenatori (a parte gasperini che però allena l’atalanta ,la sua dimensione è quella..Genoa..Atalanta etc.In un club tra i più forti e storici un mese e mezzo senza vittorie non lo fai integro da nessuna parte neanche nelle altre piazze)
 

100%Inter

Stella
Registrato
8 Settembre 2016
Giampaolo non dura una settimana, Sarri no grazie.
Me la rischio con squadra forte e Cambiasso a questo punto.

Sempre più convinto che sarà uno fra Allegri e Conte.
 

Jigen10

Titolare
Registrato
27 Novembre 2018
Anche su Gianpaolo
Cavolo voglio proprio vedere le strategie della Proprietà dopo tutti questi proclami.Comunque sia è l ultima prova per vedere in che mani siamo capitati.Di essere la nuova Samp frega 0.(parlo della Samp di Garrone.Potenza economica incredibile,ma andavano con il freno tirato sul mercato...)
 

AkihikoKayaba

Prima squadra
Registrato
24 Febbraio 2019
Mammmagari Sarri, mi va bene pure Giampaolo. Accendo un cero.
Cambiare un perdente con un perdente è un ottima strategia per continuare a perdere. Sarri si è visto al chelsea quanto riesce a far schifo. Giampaolo roba da bassa serie A. Sono otto anni che andiamo avanti, a parte la parentesi mancini (boicottato da Thohir), con gente che considera un secondo posto alla pari di un triplete. Ne avrei pieni i coglioni di questa gente dimessa ed incapace che non sa trasmettere altro che attitudine alla sconfitta.
 
Ultima modifica:

riscatto

Turnover
Registrato
23 Dicembre 2003
Località
a Stonehenge
sarri, mourinho, de zerbi, conte, etc. etc.

pelato per pelato, magari proviamo con lui (il cappottino c'è già)

2363021

ah, dimenticavo..............quello in foto magari capisce di calcio..........
 

AkihikoKayaba

Prima squadra
Registrato
24 Febbraio 2019
il calcio è taroccato questo penso non si possa negare, ci sarà un motivo se prima di calciopoli non vincevamo ed ora è lo stesso
Pensavo di averle lette tutte con Mastin e Pittbul, ma leggere che non vinciamo per oscuri intrighi di palazzo quando ci presentiamo con Spalletti in panchina ed Icardi - Perisic - Politano tridente d'attacco e centrocampo con Borja Valero, Vecino e Gagliardini sfonda qualsiasi delirio precedente.

Siamo una squadra da secondo posto fortemente penalizzata dal mister, ma attualmente tra la prima e la seconda c'è un abisso. altro che gomblottoni.
 

AkihikoKayaba

Prima squadra
Registrato
24 Febbraio 2019
Scusa è quindi secondo il tuo ragionamento non avremmo dovuto vincere nulla manco nel 2010....quello che è stato è stato e lo sappiamo tutti ma la verità è che sono 8 anni che facciamo schifo bisogna anche un attimo razionalizzare
Complimenti per il coraggio, ma stai tentando un'impresa al pari di spiegare ad un terrapiattista che la terra non è piatta. Al massimo ti dice che i poteri forti alterano la tua percezione della realtà e non ti fanno vedere che Perisic è superiore a Eto'o, Naingollan è pari a due volte Sneijder, Politano si mangia Pandev a colazione e Icardi è 10 volte Milito.
 

a1b2c3

Vice capitano
Registrato
19 Agosto 2013
Ah beh, se mi garantiscono che a giugno avremo un budget di mercato di 300 mln cambia ogni discorso.

Il punto è che non credo affatto che a giugno avremo a disposizione budget di mercato simili.

Purtroppo credo che il nuovo allenatore dovrà di nuovo cercare di far le nozze con i fichi secchi
Se le cose stanno così, dobbiamo tenere spalletti e cercare di rinnovare lentamente l'organico togliendo tutti i furbi, i ribelli e i parassiti, da ausilio a perisic a sua maestà ( se non accetta il rinnovo alle nostre condizioni e non la pianta subito con lo sciopero mascherato).
 

a1b2c3

Vice capitano
Registrato
19 Agosto 2013
Esteban Cambiasso avrebbe rivelato di essere stato allertato dalla società e di aver dato la sua piena disponibilità,con lui tornerebbe anche Mauro Icardi.
Sarebbe un fallimento completo . Una rivoluzione creata per fare ordine e imporre il rispetto dei ruoli che si conclude con una controriforma e il ritorno al potere assoluto del re e della regina.

Icardi non deve avere mai più la fascia, almeno non finché non rinnova, licenzia la moglie e comincia a giocare, segnare e dimostrare umiltà.
 

Sommozzatore19

Turnover
Registrato
26 Marzo 2015
Sarebbe un fallimento completo . Una rivoluzione creata per fare ordine e imporre il rispetto dei ruoli che si conclude con una controriforma e il ritorno al potere assoluto del re e della regina.

Icardi non deve avere mai più la fascia, almeno non finché non rinnova, licenzia la moglie e comincia a giocare, segnare e dimostrare umiltà.
Icardi non deve mai più indossare la maglia dell'Inter, nel momento in cui lo farà, Marotta avrà fallito e potranno anche deporlo per quel che mi riguarda.
 
Alto