• Benvenuto! Sei atterrato sul forum dell'Inter più frequentato del web.
    Iscriviti subito per interagire con centinaia di tifosi neroazzurri.
    Ti aspettano giochi a premi e mille altre sorprese.
      Clicca qui per registrarti adesso!
  • Torna la Serie A con la squadra di Conte impegnata nel Derby di Milano
    Hai già fatto i pronostici per Milan-Inter?
    Che aspetti? Ogni mese ti aspettano fantastici premi! CLICCA QUI PER FARLI ADESSO

Curva Nord 1969

91milito91

Titolare
4.480
44
41
Curva Nord 1969

Sbaglio o non c'è più il thread sulla curva nord? :eek:hhh:eek:hhh

volevo caricarci un video e non l'ho trovato.

apro questo, in caso dovesse spuntar fuori il vecchio thread accorpate pure :giusto




[yt]JswQFL9SVP4[/yt]
 

91milito91

Titolare
4.480
44
41
e comunque tifo più che discreto e mentre tutto il resto dello stadio stava abbandonando (che schifo), la curva è rimasta a cantare anche dopo il fischio.


bene così.
 

simsteit

Titolare
4.782
2
35
In effetti,la curva crede nel progetto di ricostruzione della squadra,per cui siamo rimasti li anche dopo la partita a sostenere i ragazzi.
Quanto al resto dello stadio,si sa.....:strano
Premesso che odio chi fischia i propri giocatori, premesso che la Curva dell'Inter è una grande curva (per me la migliore al mondo), premesso che ieri pomeriggio era assurdo contestare i giocatori...resta il fatto che nel resto dello stadio le reazioni sono genuine e non dettate da nessuno. C'è chi è andato via, c'è chi è rimasto, c'è chi ha applaudito, c'è chi ha fischiato. In Curva se domani i 10 che la governano decidono che si deve contestare, tutti in curva contestano e allora tutti contestano perchè è giusto contestare. I 10 della curva credono al progetto giovani, ma se domani non ci credono più quei 10, di botto non ci credono più neanche i 10000 in curva (di cui oltretutto una netta maggioranza non è altro che abbonati a quel settore e basta, non certo ultras). Non è una democrazia la curva, si fa quello che dicono i capi. Poi si può privatamente condividere o meno le loro scelte.
Quindi senza far polemica, non cominciamo a fare generalizzazioni e sterili polemiche con chi non va in curva. L'Inter ha una sola ed unica tifoseria, non è ne solo curva ne solo "resto dello stadio". Ed è bello, bellissimo così.
 

91milito91

Titolare
4.480
44
41
Premesso che odio chi fischia i propri giocatori, premesso che la Curva dell'Inter è una grande curva (per me la migliore al mondo), premesso che ieri pomeriggio era assurdo contestare i giocatori...resta il fatto che nel resto dello stadio le reazioni sono genuine e non dettate da nessuno. C'è chi è andato via, c'è chi è rimasto, c'è chi ha applaudito, c'è chi ha fischiato. In Curva se domani i 10 che la governano decidono che si deve contestare, tutti in curva contestano e allora tutti contestano perchè è giusto contestare. I 10 della curva credono al progetto giovani, ma se domani non ci credono più quei 10, di botto non ci credono più neanche i 10000 in curva (di cui oltretutto una netta maggioranza non è altro che abbonati a quel settore e basta, non certo ultras). Non è una democrazia la curva, si fa quello che dicono i capi. Poi si può privatamente condividere o meno le loro scelte.
Quindi senza far polemica, non cominciamo a fare generalizzazioni e sterili polemiche con chi non va in curva. L'Inter ha una sola ed unica tifoseria, non è ne solo curva ne solo "resto dello stadio". Ed è bello, bellissimo così.

premesso che non conosco capi curva, che frequento la curva da 3 anni e che non ho mai partecipato a riunioni quindi non sono minimamente legato in alcun modo con chi decide o gestisce il tutto.


il tuo discorso sarebbe anche condivisibile, perchè DI FATTO in curva si canta quando e cosa i capi decidono, ma mi sembra anche la cosa più banale e scontata del mondo.
perchè senza i capi non ci sarebbe organizzazione, senza i capi non ci sarebbero coreografie, senza i capi ognuno canterebbe quel caz.zo che vuole , senza i capi non ci sarebbero trasferte organizzate.

ma non ci vedo nulla di male in tutto ciò, anche perchè per definizione la curva è la parte più "viscerale" del tifo e francamente una curva che contesta ad ogni minimo passo falso sarebbe una curva di mer.da non trovi?
le contestazioni se necessarie possono anche essere utili, ma vanno per l'appunto "calibrate" a dovere.
l'anno scorso si contestò contro il bologna, perchè lo decisero i capi sì, ma soprattutto perchè la misura era stracolma e il momento
era se vogliamo opportuno.

quindi quanto meno sono dei capi giudiziosi non trovi? altrimenti se si inizia a contestare dalla 4' di campionato, si può anche smantellare la curva e andare tutti a casa perchè il concetto di curva, non avrebbe più alcun senso.

poi i capi hanno deciso che si doveva sostenere, ma ti assicuro che a cantare è stata tutta la curva SPONTANEAMENTE e soprattutto con la veemenza tipica di chi si sente "ferito nel cuore".
 

simsteit

Titolare
4.782
2
35
premesso che non conosco capi curva, che frequento la curva da 3 anni e che non ho mai partecipato a riunioni quindi non sono minimamente legato in alcun modo con chi decide o gestisce il tutto.


il tuo discorso sarebbe anche condivisibile, perchè DI FATTO in curva si canta quando e cosa i capi decidono, ma mi sembra anche la cosa più banale e scontata del mondo.
perchè senza i capi non ci sarebbe organizzazione, senza i capi non ci sarebbero coreografie, senza i capi ognuno canterebbe quel caz.zo che vuole , senza i capi non ci sarebbero trasferte organizzate.

ma non ci vedo nulla di male in tutto ciò, anche perchè per definizione la curva è la parte più "viscerale" del tifo e francamente una curva che contesta ad ogni minimo passo falso sarebbe una curva di mer.da non trovi?
le contestazioni se necessarie possono anche essere utili, ma vanno per l'appunto "calibrate" a dovere.
l'anno scorso si contestò contro il bologna, perchè lo decisero i capi sì, ma soprattutto perchè la misura era stracolma e il momento
era se vogliamo opportuno.

quindi quanto meno sono dei capi giudiziosi non trovi? altrimenti se si inizia a contestare dalla 4' di campionato, si può anche smantellare la curva e andare tutti a casa perchè il concetto di curva, non avrebbe più alcun senso.

poi i capi hanno deciso che si doveva sostenere, ma ti assicuro che a cantare è stata tutta la curva SPONTANEAMENTE e soprattutto con la veemenza tipica di chi si sente "ferito nel cuore".
ma infatti io non ho mica detto che si doveva contestare, anzi proprio il contrario. Mi trovo pienamente d'accordo con i capi curva che hanno impartito l'ordine di non contestare in curva se a qualcuno fosse magari balenata l'idea in testa (tra l'altro, dalla mia visuale al secondo rosso, si vedeva che anche in curva la gente ha lasciato prima della fine e il coro che si è sentito non è stato certo un coro particolarmente forte e veemente)
Io mi riferivo solo al fatto che trovo ridicole le polemiche sul "resto dello stadio" da chi va in curva ad eseguire solo e solamente ordini. Primo perchè non è vero che tutti abbiano contestato e abbandonato lo stadio, secondo perchè magari molti in curva avrebbero voluto farlo, ma per "convenienza" non l'han fatto. La curva non è un pensiero unico, è solo il pensiero di 10 persone imposto ad altre 10000. Poi il pensiero può essere giusto e condivisibile quanto vuoi o magari il contrario. Questo non lo giudico e non lo trovo neanche un problema.
La curva è bella per come è, per come è gestita e portata avanti. Però tutto è deciso sempre da 10 persone e quindi se proprio si vuole sempre a tutti i costi fare differenze e distinzioni diciamo pure "grandi i 10 capi curva che sostengono sempre e "invitano" a sostenere sempre la squadra, tutto il resto che schifo o abbandonano lo stadio o tifano/contestano a bacchetta". Ma sarebbe una cosa giusta? Per me no. Come non lo è dire che la curva (intesa come le 10000 persone) sono i veri tifosi, mentre tutti gli altri no. Perchè ti ripeto se insensatamente domani quei (simbolici) 10 capi ultra decidono di contestare e che nessuno deve cantare allo stadio, nessuno dei 10000 lo fa. Tutti e 10000 insensatamente non sosterrebbero più la squadra... e quindi che giudizi stiamo a dare agli altri che non sono abbonati al secondo verde?
Anche perchè poi in trasferta non mi pare che ci siano sempre 10000 persone, quindi mi piacerebbe sapere dove sono tutti i tifosi che incitano sempre e comunque la squadra, bacchettando e giudicando invece gli altri che apparentemente sembrerebbe che non lo facciano. Io odio questa vena polemica degli abbonati del secondo verde (di cui il 99,9% su questo forum non è mai stato ultras neanche per 10 secondi) che deve sempre portare a spaccare in due il tifo nerazzurro. Così come odio la vena polemica di chi invece non gestisce la curva e dice però che "la curva dovrebbe fare così, dovrebbe dire così, dovrebbe andare di lì o dovrebbe andare di là". San Siro è bello per come è, dal primo all'ultimo posto e fare generalizzazioni è inopportuno.
Comunque non voglio fare polemica e la chiudo qua, è solo che mi dan fastidio frasi del tipo "il resto dello stadio fa schifo perchè non canta come me abbonato del secondo verde" o "la curva dovrebbe fare o dire così e cosà come vorrei io abbonato del primo arancio o rosso"
 

91milito91

Titolare
4.480
44
41
ma infatti io non ho mica detto che si doveva contestare, anzi proprio il contrario. Mi trovo pienamente d'accordo con i capi curva che hanno impartito l'ordine di non contestare in curva se a qualcuno fosse magari balenata l'idea in testa (tra l'altro, dalla mia visuale al secondo rosso, si vedeva che anche in curva la gente ha lasciato prima della fine e il coro che si è sentito non è stato certo un coro particolarmente forte e veemente)
Io mi riferivo solo al fatto che trovo ridicole le polemiche sul "resto dello stadio" da chi va in curva ad eseguire solo e solamente ordini. Primo perchè non è vero che tutti abbiano contestato e abbandonato lo stadio, secondo perchè magari molti in curva avrebbero voluto farlo, ma per "convenienza" non l'han fatto. La curva non è un pensiero unico, è solo il pensiero di 10 persone imposto ad altre 10000. Poi il pensiero può essere giusto e condivisibile quanto vuoi o magari il contrario. Questo non lo giudico e non lo trovo neanche un problema.
La curva è bella per come è, per come è gestita e portata avanti. Però tutto è deciso sempre da 10 persone e quindi se proprio si vuole sempre a tutti i costi fare differenze e distinzioni diciamo pure "grandi i 10 capi curva che sostengono sempre e "invitano" a sostenere sempre la squadra, tutto il resto che schifo o abbandonano lo stadio o tifano/contestano a bacchetta". Ma sarebbe una cosa giusta? Per me no. Come non lo è dire che la curva (intesa come le 10000 persone) sono i veri tifosi, mentre tutti gli altri no. Perchè ti ripeto se insensatamente domani quei (simbolici) 10 capi ultra decidono di contestare e che nessuno deve cantare allo stadio, nessuno dei 10000 lo fa. Tutti e 10000 insensatamente non sosterrebbero più la squadra... e quindi che giudizi stiamo a dare agli altri che non sono abbonati al secondo verde?
Anche perchè poi in trasferta non mi pare che ci siano sempre 10000 persone, quindi mi piacerebbe sapere dove sono tutti i tifosi che incitano sempre e comunque la squadra, bacchettando e giudicando invece gli altri che apparentemente sembrerebbe che non lo facciano. Io odio questa vena polemica degli abbonati del secondo verde (di cui il 99,9% su questo forum non è mai stato ultras neanche per 10 secondi) che deve sempre portare a spaccare in due il tifo nerazzurro. Così come odio la vena polemica di chi invece non gestisce la curva e dice però che "la curva dovrebbe fare così, dovrebbe dire così, dovrebbe andare di lì o dovrebbe andare di là". San Siro è bello per come è, dal primo all'ultimo posto e fare generalizzazioni è inopportuno.
Comunque non voglio fare polemica e la chiudo qua, è solo che mi dan fastidio frasi del tipo "il resto dello stadio fa schifo perchè non canta come me abbonato del secondo verde" o "la curva dovrebbe fare o dire così e cosà come vorrei io abbonato del primo arancio o rosso"
ognuno è liberissimo di fare quello che vuole ci mancherebbe e nessuno vuole giocare a fare l'ultras e soprattutto non esistono tifosi di serie b e tifosi di serie a, quindi su questo siamo d'accordo.

però continuo a ripetere che la curva è la parte più "calda" dello stadio quindi non ci trovo nulla di male se a fine partita si canti per sostenere la squadra nonostante la sconfitta. altrimenti che razza di curva sarebbe?

poi se il resto dello stadio vuole fischiare è liberissimo di farlo, ma mi domando come mai la stessa veemenza che ci mettono nel fischiare e nel contestare non ce la mettono per incitare...

neanche un semplice "olè olè inter inter" si sente più dal resto dello stadio.

la mia idea di stadio sarebbe quella di una curva unica, in modo da creare una bolgia assurda ed incitare la squadra al massimo e incutere paura agli avversari.
capisco che sia una visione piuttosto utopica, ma ci sono molti stadi in cui questo succede ed è la normalità.

poi sulla questione del "si va in curva ad eseguire ordine" mi sembra tu stia esegerando un pochino. è normale che ci siano capi, è normale che gestiscano loro, ma non è che tu sei lì come una marionetta a far quello che dicono loro.
tu sei lì per cantare e sostenere la squadra, una curva di soli capi non funzionebbe così come non funzionerebbe una curva di soli "abbonati".



p.s. quelli che ieri stavano uscendo prima dalla curva, ieri si sono presi un bel po' di applausi ironici e qualcosina in più e ti dirò che hanno fatto bene.
 

rovo

Titolare
3.074
0
0
ma infatti io non ho mica detto che si doveva contestare, anzi proprio il contrario. Mi trovo pienamente d'accordo con i capi curva che hanno impartito l'ordine di non contestare in curva se a qualcuno fosse magari balenata l'idea in testa (tra l'altro, dalla mia visuale al secondo rosso, si vedeva che anche in curva la gente ha lasciato prima della fine e il coro che si è sentito non è stato certo un coro particolarmente forte e veemente)
Io mi riferivo solo al fatto che trovo ridicole le polemiche sul "resto dello stadio" da chi va in curva ad eseguire solo e solamente ordini. Primo perchè non è vero che tutti abbiano contestato e abbandonato lo stadio, secondo perchè magari molti in curva avrebbero voluto farlo, ma per "convenienza" non l'han fatto. La curva non è un pensiero unico, è solo il pensiero di 10 persone imposto ad altre 10000. Poi il pensiero può essere giusto e condivisibile quanto vuoi o magari il contrario. Questo non lo giudico e non lo trovo neanche un problema.
La curva è bella per come è, per come è gestita e portata avanti. Però tutto è deciso sempre da 10 persone e quindi se proprio si vuole sempre a tutti i costi fare differenze e distinzioni diciamo pure "grandi i 10 capi curva che sostengono sempre e "invitano" a sostenere sempre la squadra, tutto il resto che schifo o abbandonano lo stadio o tifano/contestano a bacchetta". Ma sarebbe una cosa giusta? Per me no. Come non lo è dire che la curva (intesa come le 10000 persone) sono i veri tifosi, mentre tutti gli altri no. Perchè ti ripeto se insensatamente domani quei (simbolici) 10 capi ultra decidono di contestare e che nessuno deve cantare allo stadio, nessuno dei 10000 lo fa. Tutti e 10000 insensatamente non sosterrebbero più la squadra... e quindi che giudizi stiamo a dare agli altri che non sono abbonati al secondo verde?
Anche perchè poi in trasferta non mi pare che ci siano sempre 10000 persone, quindi mi piacerebbe sapere dove sono tutti i tifosi che incitano sempre e comunque la squadra, bacchettando e giudicando invece gli altri che apparentemente sembrerebbe che non lo facciano. Io odio questa vena polemica degli abbonati del secondo verde (di cui il 99,9% su questo forum non è mai stato ultras neanche per 10 secondi) che deve sempre portare a spaccare in due il tifo nerazzurro. Così come odio la vena polemica di chi invece non gestisce la curva e dice però che "la curva dovrebbe fare così, dovrebbe dire così, dovrebbe andare di lì o dovrebbe andare di là". San Siro è bello per come è, dal primo all'ultimo posto e fare generalizzazioni è inopportuno.
Comunque non voglio fare polemica e la chiudo qua, è solo che mi dan fastidio frasi del tipo "il resto dello stadio fa schifo perchè non canta come me abbonato del secondo verde" o "la curva dovrebbe fare o dire così e cosà come vorrei io abbonato del primo arancio o rosso"
carissimo...queste discussioni vengono fuori ogni volta che gira male....sono come i 3d sull'11/9 o su da quale regioni vieni o altri 3d da mestruo, perchè ciclicamente vengono fuori....

comunque per aggiungere la mia opinione....quando tutti alle formazioni in curva urlavano "STRAMACCIONI"....io subito dopo ho urlato LA GRAN PUTA QUE TE PARIO'.....nessuno dei 10 è venuto a dirmi niente....
 

Capitan Zanetti

Pulcino
2
0
0
ognuno è liberissimo di fare quello che vuole ci mancherebbe e nessuno vuole giocare a fare l'ultras e soprattutto non esistono tifosi di serie b e tifosi di serie a, quindi su questo siamo d'accordo.

però continuo a ripetere che la curva è la parte più "calda" dello stadio quindi non ci trovo nulla di male se a fine partita si canti per sostenere la squadra nonostante la sconfitta. altrimenti che razza di curva sarebbe?

poi se il resto dello stadio vuole fischiare è liberissimo di farlo, ma mi domando come mai la stessa veemenza che ci mettono nel fischiare e nel contestare non ce la mettono per incitare...

neanche un semplice "olè olè inter inter" si sente più dal resto dello stadio.

la mia idea di stadio sarebbe quella di una curva unica, in modo da creare una bolgia assurda ed incitare la squadra al massimo e incutere paura agli avversari.
capisco che sia una visione piuttosto utopica, ma ci sono molti stadi in cui questo succede ed è la normalità.

poi sulla questione del "si va in curva ad eseguire ordine" mi sembra tu stia esegerando un pochino. è normale che ci siano capi, è normale che gestiscano loro, ma non è che tu sei lì come una marionetta a far quello che dicono loro.
tu sei lì per cantare e sostenere la squadra, una curva di soli capi non funzionebbe così come non funzionerebbe una curva di soli "abbonati".



p.s. quelli che ieri stavano uscendo prima dalla curva, ieri si sono presi un bel po' di applausi ironici e qualcosina in più e ti dirò che hanno fatto bene.
Mi faccio 500 chilometri per non vedere una partita di ***** (ma la qualità della partita non è colpa degli ultras ahimè), esco dopo il gol del 2 a 0 al terzo minuto di recupero su quattro concessi e devo pure prendermi gli applausi ironici o gli insulti? Mi piacerebbe proprio sapere sulla base di che cosa questi avrebbero fatto bene .....
 

StefanoTN

Titolare
3.602
139
45
comunque per aggiungere la mia opinione....quando tutti alle formazioni in curva urlavano "STRAMACCIONI"....io subito dopo ho urlato LA GRAN PUTA QUE TE PARIO'.....nessuno dei 10 è venuto a dirmi niente....
Diciamo che c'è una questione di "possibilità" e di stazza..
Se a rompere la linea è uno con due spalle così o comunque con tutta una sua storia alle spalle ovvio che difficilmente qualcuno trova qualcosa da ridire.

p.s. quelli che ieri stavano uscendo prima dalla curva, ieri si sono presi un bel po' di applausi ironici e qualcosina in più e ti dirò che hanno fatto bene.
Mi faccio 500 chilometri per non vedere una partita di ***** (ma la qualità della partita non è colpa degli ultras ahimè), esco dopo il gol del 2 a 0 al terzo minuto di recupero su quattro concessi e devo pure prendermi gli applausi ironici o gli insulti? Mi piacerebbe proprio sapere sulla base di che cosa questi avrebbero fatto bene .....
Per conto mio la squadra si sostiene fino al terzo fischio, poi dopo che in 5 partite in casa si sono fatti 2 punti perdendo contro Hajduk, Roma e Siena io onestamente non mi sento di criticare nessuna posizione.
Capisco chi al secondo gol si alza e se ne va. E capisco anche chi fischia.
Capisco anche chi dice "La squadra non si discute".

Non capisco chi non vuole capire gli altri.
Non si parla della prima sconfitta, si parla di due stagioni di me.rda (2010/2011 e 2011/2012) e di una terza stagione (2012/2013) cominciata malissimo.

Per inciso: io non ho visto nessuno a Inter - Siena preso a insulti (almeno dov'ero io) perchè è uscito prima.
Ho sentito un "pubblico di me.rda" neanche tanto convinto quando è cominciato il deflusso ma niente altro.
 

Capitan Zanetti

Pulcino
2
0
0
Diciamo che c'è una questione di "possibilità" e di stazza..
Se a rompere la linea è uno con due spalle così o comunque con tutta una sua storia alle spalle ovvio che difficilmente qualcuno trova qualcosa da ridire.





Per conto mio la squadra si sostiene fino al terzo fischio, poi dopo che in 5 partite in casa si sono fatti 2 punti perdendo contro Hajduk, Roma e Siena io onestamente non mi sento di criticare nessuna posizione.
Capisco chi al secondo gol si alza e se ne va. E capisco anche chi fischia.
Capisco anche chi dice "La squadra non si discute".

Non capisco chi non vuole capire gli altri.
Non si parla della prima sconfitta, si parla di due stagioni di me.rda (2010/2011 e 2011/2012) e di una terza stagione (2012/2013) cominciata malissimo.

Per inciso: io non ho visto nessuno a Inter - Siena preso a insulti (almeno dov'ero io) perchè è uscito prima.
Ho sentito un "pubblico di me.rda" neanche tanto convinto quando è cominciato il deflusso ma niente altro.
Per quanto mi riguarda la mia posizione è abbastanza simile alla tua. Gli applausi ironici e qualche insulto ci sono stati sul serio, ma niente di clamoroso, volevo solo capire il perchè l'utente che avevo quotato li riteneva giustificati. Normalmente nemmeno io esco prima e sostengo la squadra fino al triplice fischio, ieri semplicemente il gol è arrivato a partita oramai finita non c'era più nulla da sostenere.

Credo che molti siano usciti per questo, senza voler prendere nessuna particolare posizione verso la squadra.

L'unica cosa che davvero non tollero è che gli ultras si prendano la libertà di decidere se e come io possa vedere la partita per la quale ho acquistato un regolare biglietto. Ecco, questo non esiste proprio.
 

StefanoTN

Titolare
3.602
139
45
L'unica cosa che davvero non tollero è che gli ultras si prendano la libertà di decidere se e come io possa vedere la partita per la quale ho acquistato un regolare biglietto. Ecco, questo non esiste proprio.
Attenzione. Non travisare. Io parlo di "capire". Non capisco, non mi piace in linea di massima ma mi adeguo.
Tollero. Se tu non tolleri il discorso è diverso.

Che ci sia un "controllo" del territorio è tra virgolette un prezzo da pagare.
Ti piace stare in piedi, saltare, cantare, la bandiera, la torcia, altre libertà singole che ognuno si prende (canne e compagnia), etc..? Questo è permesso perchè c'è gente che ogni domenica è lì e tiene il settore in una certa maniera.

Se ognuno dicesse:

non tollero che altri si prendano la libertà di decidere come devo vedere la partita io
si finirebbe con tutti in silenzio e seduti perchè allora troverai quello che ha pagato il biglietto come te, ha diritto a vedere la partita come vuole lui e tu in piedi gli ostacoli la visuale. Se sventoli la bandiera durante la partita idem. Se canti non può sentire le urla dei giocatori. Etc..
Se non vuoi che nessuno ti dica come vedere o non vedere la partita ci sono:
° 1, 2, 3 rosso
° 1, 2 blu
° 1, 2 arancio
° 1, 3 verde

Dove ovviamente non puoi guardarti la partita in piedi, sederti vicino ai tuoi amici che hanno biglietti in altre file, etc.. Però puoi fischiare e andartene quando vuoi.
Se non tolleri neanche quel minimo di controllo allora cambia settore.
 

esvella

Esordiente
106
0
0
scusate l'OT...ma leggendo ho capito che siete esperti di stadio...ma con un biglietto al secondo rosso è possibile entrare al 2° verde?
 

StefanoTN

Titolare
3.602
139
45
scusate l'OT...ma leggendo ho capito che siete esperti di stadio...ma con un biglietto al secondo rosso è possibile entrare al 2° verde?
Una volta sì e in maniera piuttosto semplice (non c'era controllo all'inizio delle scale).
Adesso meno, nel senso che il controllo prima delle scale C'E' ma è piuttosto sbrigativo.

Diciamo che con un 2° rosso non dovrebbero farti troppe storie a meno che non ci sia troppa gente già dentro.
 

esvella

Esordiente
106
0
0
mi riscuso...dimenticavo che parlo del derby del 7 ottobre in cui l'inter è fuori..io ho preso il 2o rosso perchè di altro non ho trovato niente..e credo che l'1 e il 2 non riuscirò a beccare il 2o verde...secondo te è fattibile lo stesso? nel senso che si ci può provare o è proprio strutturalmente impossibile?
 

StefanoTN

Titolare
3.602
139
45
mi riscuso...dimenticavo che parlo del derby del 7 ottobre in cui l'inter è fuori..io ho preso il 2o rosso perchè di altro non ho trovato niente..e credo che l'1 e il 2 non riuscirò a beccare il 2o verde...secondo te è fattibile lo stesso? nel senso che si ci può provare o è proprio strutturalmente impossibile?
L'impossibile non esiste. Dipende da quanta gente ci sarà allo stadio.
Se il 2° verde andrà esaurito (oddio, di sti tempi..) gli stewart vorranno evitare l'effetto "pigia pigia" lasceranno passare solo 2° verde.
Ma in genere è gente pagata molto poco per il livello di sbattimento quindi in genere basta aspettare la massa e buttarsi dentro.

Riassumendo:
Ufficialmente no.
Ufficiosamente se ci tieni ce la fai. Prima arrivi meglio è.
 

91milito91

Titolare
4.480
44
41
Per quanto mi riguarda la mia posizione è abbastanza simile alla tua. Gli applausi ironici e qualche insulto ci sono stati sul serio, ma niente di clamoroso, volevo solo capire il perchè l'utente che avevo quotato li riteneva giustificati. Normalmente nemmeno io esco prima e sostengo la squadra fino al triplice fischio, ieri semplicemente il gol è arrivato a partita oramai finita non c'era più nulla da sostenere.

Credo che molti siano usciti per questo, senza voler prendere nessuna particolare posizione verso la squadra.

L'unica cosa che davvero non tollero è che gli ultras si prendano la libertà di decidere se e come io possa vedere la partita per la quale ho acquistato un regolare biglietto. Ecco, questo non esiste proprio.
Li ritengo giustificati gli applausi ironici, perchè se vieni in curva dove per l'appunto,come ti ha spiegato STEFANO, si canta,si salta e si sostiene la squadra è un po' un controsenso andarsene prima no? Magari anche dopo non aver cantato un singolo minuto.
Come già detto stefano la curva è un settore diverso dagli altri(posti liberi,tutti in piedi), la cui prerogativa è quella di sostenere la squadra nel bene o nel male.
Quindi se tu esci prima, magari gli altri 6000/7000 tifosi che sono lì che ,all'immagine della curva ci tengono per davvero ,è normale che ti guardino strano. Immagina una curva che scappa a 2 minuti dalla fine come il resto dello stadio, che figura ci farebbe
?
Se qualcuno che magari sta lì e si sbatte per fare coreografie,per coordinare ti fa un applaudo ironico, per me te lo meriti tutto.
 

simsteit

Titolare
4.782
2
35
carissimo...queste discussioni vengono fuori ogni volta che gira male....sono come i 3d sull'11/9 o su da quale regioni vieni o altri 3d da mestruo, perchè ciclicamente vengono fuori....

comunque per aggiungere la mia opinione....quando tutti alle formazioni in curva urlavano "STRAMACCIONI"....io subito dopo ho urlato LA GRAN PUTA QUE TE PARIO'.....nessuno dei 10 è venuto a dirmi niente....
Rispondo solo a te Roby perchè ti ho conosciuto (ho visto qualche partita in curva con te) e so che persona e tifoso sei. Di certo conosci la curva meglio di chiunque altro e conosci s.siro meglio di chiunque altro.

Qui ormai il mio discorso ovviamente è stato completamente travisato.
Io non voglio giustificare chi se ne è andato prima della fine, ne tanto meno attaccare la curva dell'Inter. Io volevo solo sottolineare quanto siano sterili ed inopportune le critiche generalizzate a chi non va in curva. Come se S.Siro facesse schifo, fosse uno stadio patetico e che l'unica cosa positiva è la curva. Perchè non è assolutamente vero. Questi sono solo luoghi comuni tirati spesso fuori da chi allo stadio non ci è mai andato o ci va da poco.
Sono proprio gli ultras i primi a odiare le generalizzazioni e se uno dovesse usare lo stesso metro di giudizio, allora chi va in curva è un violento, un frustrato, un criminale e un drogato. Ma non mi pare proprio un discorso corretto da fare questo.
Oltretutto le critiche spesso sono mosse da gente che magari sarà da neanche 5-10 anni che va allo stadio e praticamente non sa neanche cosa sia e cosa sia stato S.Siro e la Curva Nord.
E questo mio discorso vale anche in maniera identica per chi critica la Curva su internet e gli dice cosa dovrebbe fare e dire, senza magari far parte di nessun gruppo della Nord. Chiacchiere.

Questi discorsi saltano fuori quando le cose vanno male da entrambe le parti. Chi non va in curva dice che la curva deve contestare, chi va in curva dice che il resto dello stadio fa schifo.... tutto sempre sulla base di non si sa mai che cosa.
Lotte "virtuali" ed intestine tra tifosi semplicemente ridicole.
Ogni volta che saltano fuori questi discorsi, a me puntualmente dà fastidio leggerli.

Per ultimo, non ce l'ho nello specifico con gli utenti che hanno scritto in questo 3d, non giudico nessuno nello specifico, ho solo preso spunto da qualche post per esprimere il mio pensiero costruito su mie letture trite e ritrite, su questo tipo di argomento che ciclicamente viene tirato fuori in questo forum.
 

santorini

Vice capitano
5.298
2
0
Diciamo che c'è una questione di "possibilità" e di stazza..
Se a rompere la linea è uno con due spalle così o comunque con tutta una sua storia alle spalle ovvio che difficilmente qualcuno trova qualcosa da ridire.





Per conto mio la squadra si sostiene fino al terzo fischio, poi dopo che in 5 partite in casa si sono fatti 2 punti perdendo contro Hajduk, Roma e Siena io onestamente non mi sento di criticare nessuna posizione.
Capisco chi al secondo gol si alza e se ne va. E capisco anche chi fischia.
Capisco anche chi dice "La squadra non si discute".

Non capisco chi non vuole capire gli altri.
Non si parla della prima sconfitta, si parla di due stagioni di me.rda (2010/2011 e 2011/2012) e di una terza stagione (2012/2013) cominciata malissimo.

Per inciso: io non ho visto nessuno a Inter - Siena preso a insulti (almeno dov'ero io) perchè è uscito prima.
Ho sentito un "pubblico di me.rda" neanche tanto convinto quando è cominciato il deflusso ma niente altro.


Perfettamente d'accordo con te

Tranne che sul 10-11 stagione di *****
 
Alto