INTER CHINESE SUPPORTERS

kallegoal

Leggenda
59.037
952
65
INTER-CINESI, UN ESCAMOTAGE PORTA FINALMENTE ALLA SVOLTA?


11.12.2012 17:58 di Daniele Mari Twitter: @danmari83 articolo letto 236 volte


E' una trattativa, inutile negarlo, che tiene i tifosi col fiato sospeso. La nuova scalata dell'Inter ai vertici del calcio europeo passa dall'ingresso in società di soci stranieri. Si è parlato di russi, arabi ma qui siamo solo ai semplici attestati di stima, nemmeno ad una fase di trattativa allo stato embrionale.

L'Inter, infatti, è sempre impegnata e concentrata sull'affare con la cordata cinese. Le ferree norme di Pechino, che sconsiglia (per non dire vieta) investimenti all'estero in settori non di competenza delle singole aziende, hanno rallentato e non di poco la chiusura dell'accordo con gli asiatici, già raggiunto e, ricordiamolo, sottoscritto ad agosto.

Ora, come ha spiegato il Sole 24 Ore, potrebbe finalmente essere arrivata la svolta: ci sarebbe già stato (in attesa di conferme ufficiali o quasi) un cambio ai vertici della cordata che dovrebbe acquistare il 15% delle azioni dell'Inter per circa 55 milioni di euro. Un cambiamento che dovrebbe consentire di superare lo stallo che si è venuto a creare e dare finalmente la spinta decisiva all'affare, da chiudere preferibilmente entro il 2012 o comunque a inizio 2013.

Legata a doppio filo a questa trattativa c'è anche l'intesa con la China Railway Construction, che non è coinvolta nell'acquisizione di quote ma che comunque difficilmente si legherebbe all'Inter senza il contemporaneo ingresso in società di soci asiatici. Il tempo stringe ma se le indiscrezioni su questo cambio ai vertici della cordata dovessero essere confermate, allora la strada per l'Inter e per la costruzione del nuovo stadio potrebbe davvero essere, finalmente, in discesa
 
Alto