Beppe Marotta

luiz

Turnover
1.215
620
55
Secondo me bisogna dare via Skriniar al City in cambio di Gabriel Jesus, prendere subito Castrovilli e Kumbulla e se proprio dovessimo rinunciare a Lautaro, chiederei o solo cash o quale contropartita Arthur + soldi. Per il calcio fisico di oggi in attacco punterei Werner o Haland.
 

Kraus

Turnover
1.632
497
54
Secondo me bisogna dare via Skriniar al City in cambio di Gabriel Jesus, prendere subito Castrovilli e Kumbulla e se proprio dovessimo rinunciare a Lautaro, chiederei o solo cash o quale contropartita Arthur + soldi. Per il calcio fisico di oggi in attacco punterei Werner o Haland.
Ma vivi sul pianeta Terra con noi?
 

DaVeHearth

Bandiera
26.349
11.451
87
Ma vivi sul pianeta Terra con noi?
se alludi alla situazione e al fatto che é difficile oggi prevedere o anche solo pensare se partirá il prossimo campionato, vero.

Se alludi che sono obiettivi impossibili...beh, perché?
Se incassi il centone da Lautaro é proprio lí che bisogna andare.

Werner mi convince piú dell'altro, anche se a entrambi preferirei Kane
 

marc.overmars

Stella
18.048
18.171
86
haaland vale già più di lautaro.

se alludi alla situazione e al fatto che é difficile oggi prevedere o anche solo pensare se partirá il prossimo campionato, vero.

Se alludi che sono obiettivi impossibili...beh, perché?
Se incassi il centone da Lautaro é proprio lí che bisogna andare.

Werner mi convince piú dell'altro, anche se a entrambi preferirei Kane
 

DaVeHearth

Bandiera
26.349
11.451
87
haaland vale già più di lautaro.
naah non penso

Ovviamente vendere Lautaro a 111 per prendere Haaland a piú o meno la stessa cifra o poco meno non ha alcun senso

Ma come ti ho sempre detto quando obiettavi che a certe cifre "bisogna vendere", tenere il giocatore in questi casi é sempre la soluzione piú economica.

Venderlo ed aprire un buco laddove non c'era, SE (sottolineamo il se) l'obiettivo é rinforzarti, significa andare a spendere di piú, tra cartellini e ingaggi.

Se invece non badi a rinforzarti nel breve ma ad investire per un futuro ritorno economico allora va benissimo.
Prendi 2-3-4 giovani Lautaro, aspetti un paio d'anni, e ti compri un bel rosario nuovo da tenere in mano.
Ma in quel caso vanno ridiscussi gli obiettivi stagionali immediati.
 

marc.overmars

Stella
18.048
18.171
86
io ribadisco il mio pensiero, a certe cifre bisogna vendere, sempre.

la strada giusta e' vendere "i lautaro" non appena ne sale il prezzo in modo enorme e comprare immediatamente il nuovo lautaro (tipo haaland l'anno scorso)

non hai la garanzia di fare bene ma e' la strada per diventare una grande societa'.
poi quando sei grande ... vabbe' li si vede, ma oggi non siamo grandi, e non manca neppure poco ad esserlo.

p.s. sono andato per curiosita' a vedere cosa ne pensa transfermarkt, e ne da la stessa identica valutazione: 80

naah non penso

Ovviamente vendere Lautaro a 111 per prendere Haaland a piú o meno la stessa cifra o poco meno non ha alcun senso

Ma come ti ho sempre detto quando obiettavi che a certe cifre "bisogna vendere", tenere il giocatore in questi casi é sempre la soluzione piú economica.

Venderlo ed aprire un buco laddove non c'era, SE (sottolineamo il se) l'obiettivo é rinforzarti, significa andare a spendere di piú, tra cartellini e ingaggi.

Se invece non badi a rinforzarti nel breve ma ad investire per un futuro ritorno economico allora va benissimo.
Prendi 2-3-4 giovani Lautaro, aspetti un paio d'anni, e ti compri un bel rosario nuovo da tenere in mano.
Ma in quel caso vanno ridiscussi gli obiettivi stagionali immediati.
 

DaVeHearth

Bandiera
26.349
11.451
87
io ribadisco il mio pensiero, a certe cifre bisogna vendere, sempre.

la strada giusta e' vendere "i lautaro" non appena ne sale il prezzo in modo enorme e comprare immediatamente il nuovo lautaro (tipo haaland l'anno scorso)

non hai la garanzia di fare bene ma e' la strada per diventare una grande societa'.
poi quando sei grande ... vabbe' li si vede, ma oggi non siamo grandi, e non manca neppure poco ad esserlo.

p.s. sono andato per curiosita' a vedere cosa ne pensa transfermarkt, e ne da la stessa identica valutazione: 80
Un Udinese 3.0, appunto.

Benissimo, eccezionale, eccellente, ma chi glielo spiega a Conte?

Se dai 11 mln l'anno ad un allenatore é perché vuoi pigiare sull'acceleratore, non decelerare. E vendere un Lautaro 2.0 per cercare un Lautaro 1.0 significa fare dei passi indietro

Inoltre, l'Udinese 3.0 way non ha mai funzionato e mai funzionerá all'Inter, siamo il posto peggiore della via Lattea dove applicare logiche di lungo periodo e pazienza.

Se prendi un allenatore come Conte e vuoi quindi tenere il piede sull'acceleratore non vendi un titolare di 22 anni per soldi, devi farlo per una scelta tecnica, convinto di avere le carte in mano per uscirne rafforzato subito. In quel caso, benissimo.

Ma poi cmq se entra un gruzzoletto da Icardi, e non saranno 70 ma possono essere 60 o 50 o giú di li, piú le solite piazzate del settore giovanile, non devi frenare.

Se poi un giocatore punta i piedi per andare allora altro discorso
 

Pittbull

Bandiera
37.661
7.996
84
Ma il Lautaro vero è quello che si è visto ad inizio stagione oppure quello che si è visto negli ultimi tre mesi?

Perchè il Lautaro di inizio stagione poteva anche valerli tutti quei soldi, ma a patto di durare così per tutta la stagione.

Il Lautaro degli ultimi mesi di milioni non ne vale nemmeno 20 o 30 secondo me.

La giusta valutazione ad oggi del giocatore per me sta nel mezzo ovvero intorno a 60-70 mln.

Logico che per offerte simili non ci conviene vendere, tenendoci Lautaro e sperando nella definitiva esplosione e maturazione del giocatore.

A 110 mln per me invece il discorso cambia, ci devi quanto meno ragionare e valutare le opportunità che si presentano in seguito ad un offerta simile. Ad esempio con la plusvalenza che ne può derivare un buon DS che non si fa cogliere impreparato può puntare a prendere di meglio di Lautaro fin da subito nello stesso ruolo. O in alternativa può prendere due o tre giocatori buoni che ti completano la squadra in più reparti, non solo in attacco, rendendo la squadra più forte nel complesso.
 

Pittbull

Bandiera
37.661
7.996
84
E comunque secondo me Haaland è più forte di Lautaro, oltre che più giovane.

Il problema semmai è che Haaland non lo prendi più adesso, perchè su di lui si fionderanno club più ricchi e più avanti nel loro progetto rispetto a noi molto probabilmente. Haaland era da prendere quando lo ha preso il Borussia, ormai non lo prendi più. Ormai si muove solo per andare in squadre che lottano già per vincere la Champions.
 

DaVeHearth

Bandiera
26.349
11.451
87
Ma il Lautaro vero è quello che si è visto ad inizio stagione oppure quello che si è visto negli ultimi tre mesi?

Perchè il Lautaro di inizio stagione poteva anche valerli tutti quei soldi, ma a patto di durare così per tutta la stagione.

Il Lautaro degli ultimi mesi di milioni non ne vale nemmeno 20 o 30 secondo me.

La giusta valutazione ad oggi del giocatore per me sta nel mezzo ovvero intorno a 60-70 mln.

Logico che per offerte simili non ci conviene vendere, tenendoci Lautaro e sperando nella definitiva esplosione e maturazione del giocatore.

A 110 mln per me invece il discorso cambia, ci devi quanto meno ragionare e valutare le opportunità che si presentano in seguito ad un offerta simile. Ad esempio con la plusvalenza che ne può derivare un buon DS che non si fa cogliere impreparato può puntare a prendere di meglio di Lautaro fin da subito nello stesso ruolo. O in alternativa può prendere due o tre giocatori buoni che ti completano la squadra in più reparti, non solo in attacco, rendendo la squadra più forte nel complesso.
tutto infatti sta lí.

Come era per Icardi.

Non é l'incasso in sé di 70, 110 o 250 mln che conta, ma che opportunitá hai di rinforzare nella stessa sessione la squadra con l'incasso una volta che hai venduto.
Se sei convinto di rinforzare la squadra vendendolo a 70, vendilo a 70.

Se incassi 200 ma poi non sai cosa farci perché per gente che offre meno garanzie te ne chiedono 120...allora tienitelo.

Tutto sta a cosa si ha pronto per le mani come alternativa.

Icardi parte, e senza nemmeno aver incassato, ma l'idea era puntare tutto e forte su Lukaku, e penso si possa dire sia stata una mossa che ci ha rafforzato.

Se si ha giá un piano per rafforzarci e questo piano prevede la cessione di Lautaro, non ho obiezioni.

Per come é il mercato penso sarebbe piú economico rafforzarsi tenendo Lautaro che non vendendolo.
Ma mi fido di Beppe, semplicemente.
 

Pittbull

Bandiera
37.661
7.996
84
tutto infatti sta lí.

Come era per Icardi.

Non é l'incasso in sé di 70, 110 o 250 mln che conta, ma che opportunitá hai di rinforzare nella stessa sessione la squadra con l'incasso una volta che hai venduto.
Se sei convinto di rinforzare la squadra vendendolo a 70, vendilo a 70.

Se incassi 200 ma poi non sai cosa farci perché per gente che offre meno garanzie te ne chiedono 120...allora tienitelo.

Tutto sta a cosa si ha pronto per le mani come alternativa.

Icardi parte, e senza nemmeno aver incassato, ma l'idea era puntare tutto e forte su Lukaku, e penso si possa dire sia stata una mossa che ci ha rafforzato.

Se si ha giá un piano per rafforzarci e questo piano prevede la cessione di Lautaro, non ho obiezioni.

Per come é il mercato penso sarebbe piú economico rafforzarsi tenendo Lautaro che non vendendolo.
Ma mi fido di Beppe, semplicemente.
Ti quoto tutto, tranne la parte in cui parli di Icardi.

Perchè cedere Icardi senza incassare un euro è stato tutto fuorchè una mossa che ci ha rafforzato. Non è stato questo a rafforzarti, ma l'uscita dal Settlement Agreement del Fair Play Finanziario e la possibilità di poter spendere per la prima volta dopo 10 anni un sacco di soldi senza aver prima incassato nemmeno un centesimo dalle cessioni.

Cedere Icardi senza aver ancora incassato ha significato avere come prima alternativa in attacco per tutta la stagione un bambino della primavera nel ruolo di prima punta, dovendo giocare su tre fronti con praticamente solo due attaccanti a disposizione.

L'esempio di Icardi non ci sta perchè alla fine non hai ceduto ne a 250, ne a 110 ne a 70. Ti sei rafforzato semplicemente perchè avevi la possibilità di farlo a prescindere da questa cessione, i soldi per rafforzarti c'erano già a prescindere.

Ecco perchè io a differenza tua ancora non mi fido al 100% di Marotta. Di Suning invece ormai mi fido ciecamente, specialmente dopo le ultime uscite di Zhang. Comunque vada con loro mi sento in una botte di ferro come non mi accadeva da secoli all'Inter.
 
Ultima modifica:

DaVeHearth

Bandiera
26.349
11.451
87
Ti quoto tutto, tranne la parte in cui parli di Icardi.

Perchè cedere Icardi senza incassare un euro è stato tutto fuorchè una mossa che ci ha rafforzato. Non è stato questo a rafforzarti, ma l'uscita dal Settlement Agreement del Fair Play Finanziario e la possibilità di poter spendere per la prima volta dopo 10 anni un sacco di soldi senza aver prima incassato nemmeno un centesimo dalle cessioni.

Cedere Icardi senza aver ancora incassato ha significato avere come prima alternativa in attacco per tutta la stagione un bambino della primavera nel ruolo di prima punta, dovendo giocare su tre fronti con praticamente solo due attaccanti a disposizione.

L'esempio di Icardi non ci sta perchè alla fine non hai ceduto ne a 250, ne a 110 ne a 70. Ti sei rafforzato semplicemente perchè avevi la possibilità di farlo a prescindere da questa cessione, i soldi per rafforzarti c'erano già a prescindere.

Ecco perchè io a differenza tua ancora non mi fido al 100% di Marotta. Di Suning invece ormai mi fido ciecamente, specialmente dopo le ultime uscite di Zhang. Comunque vada con loro mi sento in una botte di ferro come non mi accadeva da secoli all'Inter.
Icardi é stata una situazione sui generis, ma ne abbiamo parlato giá mille volte, sappiamo come la pensiamo

Lo cito per dire che se decidi di privarti di un giocatore, si spera ovviamente vendendolo bene, in condizioni normali, lo fai avendo precisamnente in testa come sostituirlo

Cmq vedrai che in qualche modo quest'estate lo incassiamo.
Soldi ne gireranno pochi, i big big non penso si sposteranno, alla fine al psg converrá riscattare lui, magari non a 70, ma confido di incassare una buona parte di quella cifra
 

Pittbull

Bandiera
37.661
7.996
84
Icardi é stata una situazione sui generis, ma ne abbiamo parlato giá mille volte, sappiamo come la pensiamo

Lo cito per dire che se decidi di privarti di un giocatore, si spera ovviamente vendendolo bene, in condizioni normali, lo fai avendo precisamnente in testa come sostituirlo

Cmq vedrai che in qualche modo quest'estate lo incassiamo.
Soldi ne gireranno pochi, i big big non penso si sposteranno, alla fine al psg converrá riscattare lui, magari non a 70, ma confido di incassare una buona parte di quella cifra
Mah, speriamo, me lo auguro con tutto il cuore ma fino a quando non vedo non credo.
 

fefointer

Titolare
2.719
2.147
69
Un Udinese 3.0, appunto.

Benissimo, eccezionale, eccellente, ma chi glielo spiega a Conte?

Se dai 11 mln l'anno ad un allenatore é perché vuoi pigiare sull'acceleratore, non decelerare. E vendere un Lautaro 2.0 per cercare un Lautaro 1.0 significa fare dei passi indietro

Inoltre, l'Udinese 3.0 way non ha mai funzionato e mai funzionerá all'Inter, siamo il posto peggiore della via Lattea dove applicare logiche di lungo periodo e pazienza.

Se prendi un allenatore come Conte e vuoi quindi tenere il piede sull'acceleratore non vendi un titolare di 22 anni per soldi, devi farlo per una scelta tecnica, convinto di avere le carte in mano per uscirne rafforzato subito. In quel caso, benissimo.

Ma poi cmq se entra un gruzzoletto da Icardi, e non saranno 70 ma possono essere 60 o 50 o giú di li, piú le solite piazzate del settore giovanile, non devi frenare.

Se poi un giocatore punta i piedi per andare allora altro discorso
Ma cosa c'entra l'Udinese? Ricordo sempre che con i soldi di Ibra ( 50+ Eto'o) prendemmo Eto'o Milito e Sneijder . Il ragionamento è che se la cifra è conveniente si vende, poi se sei competente ne trovi uno più utile a minore prezzo, come fatto appunto per Ibra.
Se prendi Conte gli spieghi per bene che lui fa l'allenatore i dirigenti il mercato, altrimenti prendi i suoi 11 milioni e si compra una squadra di serie C e compra chi vuole lui. Se sei un dirigente competente vai tranquillo che a Conte sta bene tutto, mica è scemo
 

DaVeHearth

Bandiera
26.349
11.451
87
Ma cosa c'entra l'Udinese? Ricordo sempre che con i soldi di Ibra ( 50+ Eto'o) prendemmo Eto'o Milito e Sneijder . Il ragionamento è che se la cifra è conveniente si vende, poi se sei competente ne trovi uno più utile a minore prezzo, come fatto appunto per Ibra.
Se prendi Conte gli spieghi per bene che lui fa l'allenatore i dirigenti il mercato, altrimenti prendi i suoi 11 milioni e si compra una squadra di serie C e compra chi vuole lui. Se sei un dirigente competente vai tranquillo che a Conte sta bene tutto, mica è scemo
in quella frase c'é il motivo per cui l'Udinese c'entra.

Eto' e Sneijder presi coi soldi di Ibra erano due giocatori di pari livello, due garanzie.

Non erano due scommesse.

Qui si parlava della logica del vendere una certezza per reinvestire in scommesse.
Logica incompatibile con l'ambizione di voler vincere subito o cmq fare un passo in avanti e non indietro nell'immediato.
 
Alto