• Benvenuto! Sei atterrato sul forum dell'Inter più frequentato del web.
    Iscriviti subito per interagire con centinaia di tifosi neroazzurri.
    Ti aspettano giochi a premi e mille altre sorprese.
      Clicca qui per registrarti adesso!
  • Torna la Serie A con la squadra di Conte impegnata nel Derby di Milano
    Hai già fatto i pronostici per Milan-Inter?
    Che aspetti? Ogni mese ti aspettano fantastici premi! CLICCA QUI PER FARLI ADESSO

Christian (Bobone) Vieri

Tuettili

Vice capitano
7.438
3.157
66
quando si entra in questo discorso sul pedinamento di vieri, uno magari tende ad indentificarsi col dipendente oppresso dal proprio "padrone", diciamo datore di lavoro per essere meno feroci. peccato che già solo il fatto che parliamo di milioni di euro che girano e di jet-set, già dovrebbe far capire che il contesto non è esattamente quello.
ma il nocciolo della questione è poi solo uno: a livello di "coscienza a posto", come era messo vieri ?
se aveva la coscienza pulita ha diritto di lamentarsi, ma se aveva la coscienza sporca, avrebbe dovuto avere la decenza di tacere e mantenere il profilo basso. ma noi sappiamo benissimo che in un ambiente stra-viziato e lontano anni luce dai modi del mondo comune, un pensiero del genere nemmeno viene preso in considerazione. gente come vieri, con lo status di vieri, assimila il concetto che tutto gli è dovuto, a prescindere, senza discussioni.
Capisco e posso essere anche d'accordo, ma mi pare che tu abbracci incondizionatamente l'ipotesi di un Vieri "colpevole" (di non si sa bene cosa) e per di più faccia di bronzo che ha il coraggio di lamentarsi, mentre io non ne sono così sicuro.
E comunque, se anche fosse come dici tu, il mio discorso era un altro, e cioè che IN CAMPO (cioè dove conta) Vieri è stato uno che in nerazzurro ha fatto cose notevolissime e questo nessuno lo può negare. Che poi stia antipatico, che lui tifi Fiorentina, che sia amico di Bbilanisti (Brocchi, che però prima era dei nostri, in tutti sensi) ecc. ecc. non sposta il discorso di una virgola, quando si nominano giocatori che negli ultimi 30 anni sono stati importanti per l'Inter, a lui un posto spetta di diritto.
 

Il Mandriano

Titolare
4.811
1.748
58
Comunque ho visto le immagini della partita di Inter forever e mi pareva un Vieri molto amicone, sia con gli altri giocatori( baci e abbracci con Zanetti) sia con i tifosi...sono d'accordo con chi dice di non considerarlo un simbolo dell'Inter ma un semplice mercenario( un po' alla Ibra) ma non esagererei neanche troppo contro di lui, non si sta parlando di un bounty killer...:D
 

ufo-club

Fuoriclasse
14.943
5.548
62
Capisco e posso essere anche d'accordo, ma mi pare che tu abbracci incondizionatamente l'ipotesi di un Vieri "colpevole" (di non si sa bene cosa) e per di più faccia di bronzo che ha il coraggio di lamentarsi, mentre io non ne sono così sicuro.
E comunque, se anche fosse come dici tu, il mio discorso era un altro, e cioè che IN CAMPO (cioè dove conta) Vieri è stato uno che in nerazzurro ha fatto cose notevolissime e questo nessuno lo può negare. Che poi stia antipatico, che lui tifi Fiorentina, che sia amico di Bbilanisti (Brocchi, che però prima era dei nostri, in tutti sensi) ecc. ecc. non sposta il discorso di una virgola, quando si nominano giocatori che negli ultimi 30 anni sono stati importanti per l'Inter, a lui un posto spetta di diritto.
a sembra di ricordare, magari mi sbaglio, che vieri abbia saltato un buon numero di partite per infortuni e disturbi vari, anche in momenti decisivi della stagione. resta da capire se questi infortuni non avessero legami con una sua condotta di vita extra-campo non impeccabile. giusto lasciare il beneficio del dubbio a chi ce l'ha.
per me l'importanza di un calciatore nella storia dell'inter è data dalla miscela di quanto fatto sul campo e di come ha indossato il nerazzurro. detto questo, capisci che dal mio punto di vista, vieri è un'inezia nella storia dell'inter.
 

Tuettili

Vice capitano
7.438
3.157
66
a sembra di ricordare, magari mi sbaglio, che vieri abbia saltato un buon numero di partite per infortuni e disturbi vari, anche in momenti decisivi della stagione. resta da capire se questi infortuni non avessero legami con una sua condotta di vita extra-campo non impeccabile. giusto lasciare il beneficio del dubbio a chi ce l'ha.
per me l'importanza di un calciatore nella storia dell'inter è data dalla miscela di quanto fatto sul campo e di come ha indossato il nerazzurro. detto questo, capisci che dal mio punto di vista, vieri è un'inezia nella storia dell'inter.
Un mio amico che per anni ha esercitato come medico sportivo mi disse, quando Vieri era ancora all'Atalanta e prima di andare alla goBBa, che il giocatore aveva una struttura fisica particolare che faceva sì che si infortunasse frequentemente e che i suoi infortuni guarissero più lentamente di quanto sarebbe stato normale. Un paio di anni dopo, quando la goBBa lo cedette all'Atletico, corse voce che fosse anche questa una delle ragioni della cessione. E comunque, tra infortuni vari, ha pur sempre segnato oltre 100 goals - che avrebbe fatto se avesse giocato tutte le partite ? Ognuno, comunque, la pensa come vuole.
 
L

Link88

Guest
Non é mai riuscito a starmi antipatico ne capisco come si possa vedere un nemico in lui, avrà il suo carattere, ma é sempre stato un ragazzo normale ben lontano dal classico giocatore moderno, di quelli che se non avessero giocato a calcio ti chiedi cosa facevano, chi non ama feste e donne, chi non ha mai sbroccato, epica una sua conferenza in nazionale quando zittì tutti... :ghigno:
 

Nictaux

Vice capitano
5.561
2.307
57
Che bobone fosse un grande centravanti nessuno lo discute, secondo me l'ultimo grande centravanti vecchia maniera
che mi fosse simpatico proprio no
 

Ilgattoronnie

Titolare
3.724
686
59
a sembra di ricordare, magari mi sbaglio, che vieri abbia saltato un buon numero di partite per infortuni e disturbi vari, anche in momenti decisivi della stagione. resta da capire se questi infortuni non avessero legami con una sua condotta di vita extra-campo non impeccabile. giusto lasciare il beneficio del dubbio a chi ce l'ha.
per me l'importanza di un calciatore nella storia dell'inter è data dalla miscela di quanto fatto sul campo e di come ha indossato il nerazzurro. detto questo, capisci che dal mio punto di vista, vieri è un'inezia nella storia dell'inter.
Ha saltato nientemeno che un terzo (il 33%,avete capito bene) delle partite giocate dall'Inter in quel periodo.
 

n7fabio

Esordiente
172
1
23
l'Inter è di chi la ama e la difende ogni giorno....nella vita , al bar , per strada come in tv...questo riavvicinamento mi sta molto sulle palle !
 

SuperMichele

Titolare
2.714
623
59
mai stato un mio idolo, lo detestavo anche quando giocava da noi. giocava con quell'aria di sufficienza che non potevo accettare.
 
Alto