• Benvenuto! Sei atterrato sul forum dell'Inter più frequentato del web.
    Iscriviti subito per interagire con centinaia di tifosi neroazzurri.
    Ti aspettano giochi a premi e mille altre sorprese.
      Clicca qui per registrarti adesso!

Per non dimenticare :29 maggio 1985

quintomoro

Turnover
1.174
378
44
Per coloro che avrebbero intenzione di simpatizzare Liverpool, in occasione della prossima finale di CL: nessuno di quelle bestie ha mai scontato la sua pena, ottenendo solo un buffetto sulla faccia di rimprovero.Sono interista, ma lo schifo a cui ho assistito in diretta TV quella sera di 34 anni fa , 13enne,mi lascia ancora oggi attonito, disgustato e scioccato. Se fosse stata una tragica fatalità , forse oggi avrei dimenticato, ma non è cosi. Gli italiani, in Belgio, trattati come bestie da macello da coloro che li hanno sempre visti come esseri inferiori, mentre gli inglesi facevano i loro porci comodi. Solo la Tatcher (buona anche lei) peró ebbe le palle di riconoscere la colpevolezza di un mondo del calcio troppo spesso connivente e tollerante verso le situazioni di violenza becera, chiamando fuori le società inglesi dalle coppe. Il Liverpool non ha pagato adeguatamente, come i suoi tifosi e le autorità Belghe. Se a me girano ancora molto, solo per aver assistito in TV a questo orrido spettacolo, mi dite voi come possono ancora sentirsi chi ha perso figli, padri, madri e fratelli?
Sembra passato un secolo , ma stante la stupidità popolante gli stadi ancora oggi, mi dite voi cosa è cambiato?
Solo un pensiero ed una preghiera per quelle 39 povere anime innocenti morte in modo più assurdo ed impensabile possibile.
La morte non ha colore, non ha maglia e non fa distinzioni, tuttavia morire per una partita di calcio resta ancora oggi la cosa più crudele ed ingiusta.
Per non dimenticare: Bruxelles, Stade Heysel ,29 maggio 1985.


R.I.P. tutti quanti voi. AMEN
 

ufo-club

Fuoriclasse
14.943
5.548
62
lo vedo come un ragionamento discretamente assurdo. non capisco cosa possano c'entrare gli imbecilli che hanno causato quella tragedia con la squadra del liverpool o con tutto ciò che rappresenta liverpool. salah, firmino, alisson o klopp o un ventenne che tifa liverpool oggi, che ci acchiappano con l'heysel ?
 

No ideology

Titolare
3.780
356
58
Ma cosa c entra su, non dovere tifare Liverpool in questa finale perchè c'e' stata la strage dell' Heysel ?

Per favore, non strumentalizziamo le tragedie per una cosa in confronto futile come il calcio.

RIP e basta.
Sono d'accordo
Infatti io ce li ho con gli inglesi e basta, boriosi e autoreferenziali
Addirittura molti di loro OSANO ancora lamentarsi del 5 years ban 1985-1990, ROBA DA MATTI
Per ogni minimo incidente tipo buu razzisti partono a pié sospinto nei loro forum a invocare un ban delle squadre italiane :facepalm :LOL:
RIDICOLI
 

quintomoro

Turnover
1.174
378
44
Io ho ancora oggi i brividi, con mio cugino che sapevo essere allo stadio senza contatti e quei beceri hooligan che la fecero franca. Poi, per chi non conosce la storia del dopoguerra, gli italiani, agli occhi dei boriosi Belgi, erano dei sudici ed indegni minatori e carne da macello. Per me la strage dell’Heysel è un po’ come il disastro di Marcinelle, dove tantissimi italiani trovarono la morte nell’indifferenza dei belgi. Io non voglio dimenticare, soprattutto non dovrebbero farlo coloro i quali, con la loro superbia e superficialità causarono la morte di tantissimi innocenti.
 

kallegoal

Leggenda
59.092
989
78
Io ho ancora oggi i brividi, con mio cugino che sapevo essere allo stadio senza contatti e quei beceri hooligan che la fecero franca. Poi, per chi non conosce la storia del dopoguerra, gli italiani, agli occhi dei boriosi Belgi, erano dei sudici ed indegni minatori e carne da macello. Per me la strage dell’Heysel è un po’ come il disastro di Marcinelle, dove tantissimi italiani trovarono la morte nell’indifferenza dei belgi. Io non voglio dimenticare, soprattutto non dovrebbero farlo coloro i quali, con la loro superbia e superficialità causarono la morte di tantissimi innocenti.
pensa che una società come la gobba si è sempre vantata della vittoria di quella coppa...

e tu scrivi queste cose?

i primi a fregarsene della morte dei loro tifosi sono loro.....
 

Jester

Prima squadra
558
340
52
Potrei anche concordare con l'autore del post, e cioè affermare a gran voce che "La morte non ha colore, non ha maglia e non fa distinzioni "
Poi leggo gli striscioni che loro per primi espongono ogni volta che giocano contro il Torino e mi passa la voglia.
Quando poi ripenso ai giri di campo esultanti alla fine di quella specie di partita, al rigore su Boniek un metro fuori area, al fatto che tengono in bacheca una coppa piena di sangue, alle meschine bugie del "noi in campo non ci siamo accorti di nulla" e mi viene il vomito.
RIP per chi non c'è più, e ci mancherebbe, ma nulla di più da me.
 

quintomoro

Turnover
1.174
378
44
Potrei anche concordare con l'autore del post, e cioè affermare a gran voce che "La morte non ha colore, non ha maglia e non fa distinzioni "
Poi leggo gli striscioni che loro per primi espongono ogni volta che giocano contro il Torino e mi passa la voglia.
Quando poi ripenso ai giri di campo esultanti alla fine di quella specie di partita, al rigore su Boniek un metro fuori area, al fatto che tengono in bacheca una coppa piena di sangue, alle meschine bugie del "noi in campo non ci siamo accorti di nulla" e mi viene il vomito.
RIP per chi non c'è più, e ci mancherebbe, ma nulla di più da me.
Si intende: io odio la gobba da morire, ma quanto successe ha provocato in me senso di disagio verso la cosa, più che altro verso le autorità belghe.
Mi ricordo che sono passato alla fine degli anni 90 a Bruxelles ed ho fatto tappa al muro del settore “Z”.
Non vi dico lo choc e la pelle d’oca poiché ero davanti ad uno scenario visto e percepito tanto lontano in quegli anni di ragazzino, mi venne quasi da vomitare per l’emozione. Tutto ciò detto che io odio la maglia della Rube, ma questo fatto esula da tifo, appartenenza o schieramento sportivo.
Vi ricordate gli europei del 2000? Vi ricordate l’aggressione a Mattioli prima della finale? Li c'era lo zampino dei belgi che non avevano digerito le polemiche per la partita che disputammo allo stadio Re Baldovino( ex Heysel) mi sembra in semifinale contro la Romania, quando la federazione Italiana voleva commemorare i morti ed i belgi no.
 

Jester

Prima squadra
558
340
52
Si intende: io odio la gobba da morire, ma quanto successe ha provocato in me senso di disagio verso la cosa, più che altro verso le autorità belghe.
Mi ricordo che sono passato alla fine degli anni 90 a Bruxelles ed ho fatto tappa al muro del settore “Z”.
Non vi dico lo choc e la pelle d’oca poiché ero davanti ad uno scenario visto e percepito tanto lontano in quegli anni di ragazzino, mi venne quasi da vomitare per l’emozione. Tutto ciò detto che io odio la maglia della Rube, ma questo fatto esula da tifo, appartenenza o schieramento sportivo.
Vi ricordate gli europei del 2000? Vi ricordate l’aggressione a Mattioli prima della finale? Li c'era lo zampino dei belgi che non avevano digerito le polemiche per la partita che disputammo allo stadio Re Baldovino( ex Heysel) mi sembra in semifinale contro la Romania, quando la federazione Italiana voleva commemorare i morti ed i belgi no.
Mattioli & Co sono stati malmenati dagli olandesi (buoni anche quelli eh ...) non dai belgi
 

quintomoro

Turnover
1.174
378
44







Già, per non dimenticare.
Quello che c’è stato dopo il crollo del muro del settore “Z” e dei 39 morti non lo ricordo più, un attimo dopo quanto detto da Pizzul ho vissuto la serata e molto tempo dopo in trance. Quando si ha 13 anni, si ama il calcio e senza internet si vive solo di gazzetta e Guerín Sportivo certe cose ti segnano a fuoco. Tra l’al Il calcio inglese l’ho sempre amato, perché era l’agonismo puro (almeno anni 80 tutti e 90 tutti) e lo spettacolo di un qualcosa che a casa tua non potevi trovare. Ho fatto viaggi a Londra per andare a vedere partite di premier ( Arsenal e Tottenham, Cristal Palace e Wimbledon) e comprato dozzine di maglie più strane, dal Wolverhampton ai Blackburn Rovers, quindi le prediche non le sopporto.
 

Ah Lautaromachia!

Esordiente
180
124
34
Negli anni man mano che le persone trovavano il coraggio di testimoniare ne ho sentite di tutti i colori su quella sera: atti di sciacallaggio sui corpi di chi era terra (portafogli rubati), persone prese a calci, sputi.... bestie.
 

ufo-club

Fuoriclasse
14.943
5.548
62
Si intende: io odio la gobba da morire, ma quanto successe ha provocato in me senso di disagio verso la cosa, più che altro verso le autorità belghe.
Mi ricordo che sono passato alla fine degli anni 90 a Bruxelles ed ho fatto tappa al muro del settore “Z”.
Non vi dico lo choc e la pelle d’oca poiché ero davanti ad uno scenario visto e percepito tanto lontano in quegli anni di ragazzino, mi venne quasi da vomitare per l’emozione. Tutto ciò detto che io odio la maglia della Rube, ma questo fatto esula da tifo, appartenenza o schieramento sportivo.
Vi ricordate gli europei del 2000? Vi ricordate l’aggressione a Mattioli prima della finale? Li c'era lo zampino dei belgi che non avevano digerito le polemiche per la partita che disputammo allo stadio Re Baldovino( ex Heysel) mi sembra in semifinale contro la Romania, quando la federazione Italiana voleva commemorare i morti ed i belgi no.
visto dall'esterno, però l'impressione è che tu abbia qualche contenzioso aperto col belgio o con altre realtà locali :ghigno cioè,non capisco, nessuno nega la gravità di quella tragedia, nessun essere umano dotato di dignita non ne è stato dispiaciuto ma davvero non capisco cosa ci acchiappi con la finale di stasera. sarebbe come se ogni volta che uno oggi va in germania o pensa alle germania, si senta a disagio o schifi quei luoghi perchè gli fa venire in mente i campi di concentramento.
 

quintomoro

Turnover
1.174
378
44
si forse , non lo so magari è così, resta solo l'amarezza ed il disagio che ho provato per tanto tempo, da ragazzino innamorato del calcio in quegli anni, infatti non è che i anche tedeschi li ami troppo
 

quintomoro

Turnover
1.174
378
44
Mattioli & Co sono stati malmenati dagli olandesi (buoni anche quelli eh ...) non dai belgi
Lo ricordo benissimo, che si trovavano a Rotterdam, per la finale, ma è stato tutto davvero troppo strano in quei giorni, comprse le polimiche negazioniste sulla tragedia del ' Heysel
 
Alto