L’Inter gioca soltanto i primi 45 minuti poi nella ripresa dopo aver fortunosamente subito il gol dello svantaggio si scioglie come neve al sole e rifiuta di giocare a calcio.

Handanovic 6: Nulla può su entrambi i gol, poi non corre altri pericoli.

Skriniar 5,5: Molto falloso sopratutto su Ronaldo, non molto preciso per tutta la gara. Sul finale si improvvisa terzino destro.

De Vrij 5,5: Ha la sfortuna di deviare in rete il primo tiro di Ramsey che altrimenti sarebbe stato centrale. Troppo molle nel secondo gol.

Bastoni 6: Senza infamia e senza lode per tutto il match.

Candreva 5,5: Dopo un primo tempo arrembante nella ripresa si addormenta su una seconda palla dalla quale nasce il gol del vantaggio bianconero.

Vecino 5: Inconsistente come spesso gli capita, tanta corsa a vuoto e falli inutili.

Brozovic 5,5: Predica nel deserto e sparisce anche lui dal campo dopo la prima difficoltà della squadra.

Barella 6: L’unico ad impegnarsi sempre con qualità e quantità, tolto inspiegabilmente dal campo troppo presto.

Young 5,5: Ordinato e preciso per tutta la partita fino al momento in cui Dybala lo scherza due volte nella stessa azione segnando il 2-0.

Lautaro 5: Impalpabile, scomparso dal campo per più di un mese.

Lukaku 5: Una buona progressione nel primo tempo poi viene letteralmente messo in tasca da Bonucci.

Eriksen 5: Perde quasi tutti i palloni in modo svogliato senza cercare di rimediare ai propri errori. Imbarazzante entrare in partita così. È questo?

Gagliardini s.v.

Sanchez s.v.

Conte 5: Questa non è l’Inter a cui ci aveva abituato, la squadra alla prima difficoltà si è disintegrata e non ha più seguito l’allenatore. Togliere dal campo Barella per lasciare Vecino resta ancora un mistero.

Redazione
Interfans.org è la community dei tifosi dell'Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano sulle notizie neroazzurre