Foto credit: @Rupertgraphic

L’Inter esce dall’Allianz Stadium con un punto, dopo una partita non entusiasmante da parte di entrambe le squadre. Una prestazione come quella di ieri non poteva che dividere gli utenti del forum: alcuni hanno criticato l’atteggiamento dei nerazzurri, giudicato rinunciatario, altri hanno preferito concentrarsi sul lato positivo ossia il punto guadagnato che mantiene la Juventus a 2 punti  e che, in virtù del pareggio odierno del Napoli, mantiene in prima posizione l’Inter. Su una cosa tutti concordano: la prestazione negativa dei nostri attaccanti, bloccati dalla tattica del tecnico avversario.

The Snake 69:

“Tutti i pericoli sono arrivati da Cuadrado che si sa se è in giornata e con noi stranamente lo è sempre, è devastante anche perchè o ti salta o si corica per terra con il rischio di punizioni sanguinose nei pressi dell area. 
Nelle partite così bloccate creare la superiorità numerica con guizzi dove salti l uomo è determinante. Candreva è un passista non ti salta un uomo nemmeno per sogno, Perisic ogni tanto lo fa. Ma non ieri.”

pepponchio:

“Partita super-tattica. Allegri si è cagato in mano e ha messo una squadra di cani in avanti per bloccare i rifornimenti sulle fasce da parte di Perisic e Candreva che comunque han sentito un pò troppo la pressione del match. Tutti i pericoli son stati creati da cuadrado che quando è in serata di grazia è difficile da fermare, Santon ha resistito fino al 35esimo poi è crollato poverino e la juve ha iniziato a macinare azioni 
pericolose, fino ad allora anch’essa sterile. La partita la si poteva risolvere centralmente, ma son mancati gli strappi di Vecino e una certa fluidità di gioco a cause di imprecisione e pressing della juve. Ad essere sinceri avrei rischiato Joao Mario, invece che Gagliaridini, ma nessuna lamentela…risultato ottimo, ma se qualcuno pensava ad un nostro possibile scudetto, credo che questa partita abbia tolto ogni dubbio al riguardo”

gigi1958:

“La differenza è stata a centrocampo. Dei nostri 3 cc Valero un gigante, gli altri due gran pippazze. E non dimentichiamo Perisic e Candreva in vacanza. Icardi non ha colpe secondo me, è manacata la cinghia di trasmissione tra centrocampo e area di rigore.”

Studio2:

“Purtroppo ci sono diversi che dimenticano di aver giocato 1) in trasferta 2) contro la Juventus finalista di CL e vincitrice degli ultimi 6 scudetti. E’ vero ci sono state delle insufficienze sulle fasce che costituisce il motore ed il propellente del nostro gioco ma questo è dovuto sopratutto alla qualità degli avversari. Facciamocene una ragione. Poi è chiaro che con qualche integrazione all’organico e con qualche variabile strategica di gioco si può ancora migliorare ed affrontare queste situazioni. Ma diamo il tempo a chi deve provvedere e non dimentichiamoci cosa eravamo 7 mesi fa.”

danikko23:

“Partita orrenda, da salvare “solo” l’ottimo risultato. Paradossalmente 10 mesi fa abbiamo giocato molto meglio pur perdendo.

Secondo me non avendo in rosa un vero 10 che ti fa tutta sta gran differenza, dobbiamo cambiare modulo specie in questo tipo di partite e passare al 433 per avere piu’ uomini e piu’ qualità nel vivo del gioco. Per me ieri la juve la partita “l’ha vinta” proprio lì, mettendo matuidi per dybala e garantendosi la superiorità numerica a centrocampo.

E poi i terzini: ma cosa abbiamo fatto di male per meritarci d’ambrosio e santon/nagatomo? Le migliori partite quest’anno le abbiamo fatte quando questi erano in giornata di grazia ed hanno realizzato buonissime prestazioni, ma tutti noi sappiamo che alla lunga il loro vero valore è molto molto basso. Io confido tantissimo in Cancelo terzino, una sua esplosione è la nostra unica chance per poter ambire allo scudetto già quest’anno”

doc1980:

“Valutate le prestazioni allo stesso modo che di fronte ci sia il Chievo in casa o la Juventus 6 volte campione d’Italia in trasferta. Quando pareggi in trasferta contro una squadra molto più forte di te (perché questi ci han dato 29 punti anno scorso, non dimenticatelo mai, erano e restano MOLTO PIÙ FORTI) la prestazione non è mai insufficiente. Specie se lo fai senza rubare nulla e soffrendo il giusto. Se poi pensavate di andare a Torino a imporre il calcio spettacolo credo che il problema sia vostro. “

FrancescoSC:

“Nessuno pensa di andare a Torino a imporre calcio, ci mancherebbe altro.
Ma se avete ascoltato bene le dichiarazioni di Spalletti, si nota che non era per nulla contento.
Va bene andare a Torino facendo zero tiri in porta per tutta la partita? Contenti voi…

Al fischio finale ho esultato come se avessimo vinto, questo è un punto che vale triplo anche e SOPRATTUTTO per la prestazione (che è stata e resta assolutamente insufficiente, non prendiamoci per il culo).

Valutare la prestazione di ieri sera come positiva è deleterio perchè ti impedisce di crescere e questo lo ha detto chiaramente anche Spalletti quando ha sottolineato più volte che i giocatori devono rendersi conto delle loro potenzialità e capacità e metterle in campo anche in queste occasioni, dato che siamo scesi in campo troppo bloccati in molti, troppi elementi, soprattutto gli esterni.

Penso che definire come pienamente insufficiente la prestazione di Candreva, Perisic, Santon e D’ambrosio non sia equiparabile ad affermare che gli asini volano, per dire eh…”

vatu92:

“prendiamo questo punto d’oro e guardiamo avanti
della prestazione sono rimasto un pò deluso
prima della partita avevo scritto che mi sarei aspettato che l’inter potesse dire la sua
invece non abbiamo fatto un tiro in porta, eravamo andati meglio lo scorso anno
lì perdemmo, oggi ci portiamo a casa questo punto molto importante e manteniamo l’imbattibilità
testa all’udinese ora

p.s. sabato alle 15  che cavolo d’orario”

dadeboom:

“io la guarderei da un altro lato appunto.
Ieri sera nonostante una prestazione non entusiasmante e la mancanza completa di alcuni uomini chiave siamo andati allo stadium e abbiamo preso un punto.
Probabilmente con un Perisic che avesse fatto il Perisic,De Sciglio sarebbe stato asfaltato e avremmo pure potuto vincere perché in alcune occasioni ha avuto eccome gli spazi per asfaltarli. 
Altri anni pur con un carattere diverso ci abbiamo perso.
Questo vuol dire che la squadra ha un identità,è squadra e sa far punti su campi difficilissimi anche quando i suoi uomini migliori cileccano”

michelino48:

“Gli aspetti positivi di questa partita sono legati al fatto di non aver subito gol contro una squadra che segnava in campionato da 44 partite consecutive (se non ricordo male); quindi sono legati alla robustezza della difesa in generale. A centrocampo, il più diligente e lucido, è stato Borja Valero, che sa far girare la palla senza andare in affanno. Delusione invece da parte di Brozovic, spesso impreciso e inconcludente. Male i tre davanti che non hanno qusi mai trovato i giusti movimenti per rendersi pericolosi.

 buona domenica”

Foto copertita @Rupertgraphic

----
Laureato in lingue per la mediazione linguistica, amante di storia e letteratura cinese. Interista grazie a mio padre, sogno di vedere un'Inter leggendaria come quella di Mourinho.