Era andato via sedotto dallo stipendio che gli hanno offerto in Cina. Questo l’unico motivo che ha separato Guarin dall’Inter alla fine della stagione 2016.

In neroazzurro Guarin c’è stato 4 stagioni (2012–2016) collezionando 108 presenze e 15 gol. Alti e bassi per il centrocampista Colombiano che è riuscito comunque a conquistarsi la stima dei tifosi neroazzurri che addirittura si opposero fortemente al suo trasferimento in bianconero.

Il “Guaro”, una volta approdato allo Shanghai Shenhua (Cina), ha sempre avuto parole “al miele” per il suo ex passato neroazzurro.

Adesso però, siamo andati oltre le classiche dichiarazioni da innamorato nostalgico. Grazie all’esclusiva dei colleghi di PassioneInter.com veniamo a conoscenza dell’apertura di Guarin a un clamoroso ritorno all’Inter. Sarà per la conquista della partecipazione alla Champions League, addirittura Guarin sembrerebbe disposto a ridursi lo stipendio pur di tornare a Milano.

Ecco le parole dell’agente:

Dopo essersi offerto all’Inter, ha rinnovato il contratto con lo Shanghai Shenhua: rimarrà in Cina o spera ancora in un ritorno a Milano? 

“Sì, ha rinnovato per altri due anni. Non tutte le cose vanno da sé. Vedremo l’Inter che cosa dirà e farà”.

Dopo due anni in Cina, potrebbe ancora dire la sua in una squadra come l’Inter? 

“Fredy in questi anni in Cina si è mantenuto integro e forte, sia fisicamente che mentalmente. È ancora molto motivato e di fronte ad una chiamata dell’Inter sarebbe sempre pronto”.

Per un eventuale ritorno sarebbe disposto anche a ridursi l’ingaggio?

“L’ingaggio non è un problema. Per l’Inter sarebbe assolutamente disposto a tagliarsi lo stipendio”.

L’idea stuzzica qualche tifoso, che vedono il Guaro come possibile alternativa per far rifiatare Nainggolan. D’altronde gli impegni della prossima stagione saranno tanti.

Interfans.org è la community dei tifosi dell'Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano sulle notizie neroazzurre