Intervistato ai microfoni di Sky Sport, il terzino nerazzurro Danilo D’Ambrosio, presente all’evento natalizio di Inter e Brooks Brothers, ha parlato così del momento della Beneamata: “Napoli-Juve? Tutto dipenderà da quello che faremo con il Chievo: noi siamo costretti a vincere, indipendentemente dal risultato di venerdì”.

CONTINUITA’ – Non faccio progetti, penso a migliorare quotidianamente: con la costanza ho raggiunto le 100 presenze con questa maglia gloriosa e spero di farne tante altre.

ACQUISTI E CONCORRENZA – Non mi sono mai messo in discussione perché so di essere in una grande squadra in cui devono esserci due giocatori per ruolo di grande livello. E’ stato fatto un grande mercato che sta dando i suoi frutti.

LE CERTEZZE – Le vittorie aiutano a costruire una mentalità vincente: con Spalletti stiamo ottenendo grandi risultati, sta lavorando molto a livello psicologico. Speriamo di raggiungere il nostro obiettivo stagionale.

ASSENZE – E’ normale che chi subentra può avere giovamento, ma tutto dipende come si affronta la partita. Io sono tranquillo perché tutti si allenano a 100 all’ora e chi scenderà in campo è pronto.

SCUDETTO – Al momento giochiamo solo per la Champions.

ZERO GOL PRESI DA PALLA INATTIVA – Siamo una squadra fisica, lo dimostrano i centimetri. Siamo aggressivi, non vogliamo mai prendere gol: quando non ci riusciamo il mister è pignolo in questo. Lavoriamo anche in un quadro generale, analizziamo tutti gli errori e le cose buone che abbiamo fatto.

DIFENSORE CENTRALE – L’ho fatto in qualche partita, Spalletti ha detto che posso farlo: laddove mi venisse chiesto posso farlo nel miglior modo possibile”.

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it