Continuano a piovere conferme sull’eventualità che il mercato sottotono dell’Inter sia stato in gran parte dovuto alle restrizioni del governo cinese sugli investimenti esteri. Luciano Spalletti, da Coverciano, ha praticamente assolto Suning: “Sono strafelice di allenare una squadra come l’Inter. Se c’è qualcosa che non è andato a termine nei discorsi iniziali, è una cosa nella quale siamo rimasti dentro tutti. Anche lo stesso presidente. Quando c’ho parlato io c’era da parte sua la volontà di intervenire in maniera più massiccia sul mercato”.

----
FcInter1908.it è il sito di notizie sull'Inter. Collegati per rimanere informato sul mondo neroazzurro. Clicca per visitare fcinter1908.it