Sfida delicatissima quella in scena questa sera al Tardini di Parma. L’Inter di Spalletti è alla ricerca della via d’uscita da un periodo di crisi: nelle 4 partite di campionato del 2019 i neroazzurri non hanno ancora vinto. Sul tecnico neroazzurro ci sono i fantasmi Conte e Mourinho e qualcunuo dice che quella con il Parma (in caso di altra sconfitta), potrebbe essere la sua ultima panchina neroazzurra.

DOVE VEDERE PARMA-INTER IN TV E STREAMING

La partita Parma-Inter (sabato 9 febbrario ore 20.30) sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming su DAZN e sarà visibile su diversi dispositivi: ad esempio attraverso le smart tv compatibili, decoder Sky Q, PlayStation 4, oppure smartphone, tablet e computer. Al termine delll’incontro, l’evento resterà disponibile on demand sulla piattaforma, per cui sarà possibile rivedere integralmente tutta la partita o soltanto gli highlights.

Le probabili formazioni di Parma-Inter

Diversi i dubbi di formazione per l’allenatore dell’Inter. Il primo riguarda la fascia destra di difesa, dove D’Ambrosio appare in leggero vantaggio sul nuovo acquisto Cedric. Davanti ad Handanovic, gli altri a comporre la retroguardia dovrebbero essere Asamoah, pronto a rientrare sulla sinistra dopo aver lasciato spazio a Dalbert contro il Bologna, e la coppia centrale formata da Skriniar e Miranda. Nel centrocampo a tre inamovibile Brozovic, potrebbero essere impiegati insieme anche Gagliardini e Nainggolan ma il primo non pare aver superato nelle preferenze del tecnico Vecino che quindi resta in formazione titolare.  In attacco, considerata la squalifica di Politano, accanto ad Icardi dovrebbero giocare PerisicJoao Mario che farebbe quindi far scivolare in panchina Candreva. Torna tra i convocati Keita che però avrà poche possibilità di essere utilizzato

Questi i possibili schieramenti scelti da Roberto D’Aversa e Luciano Spalletti per la gara in programma al Tardini sabato 9 febbraio alle 20:30:

Parma (4-3-3) – Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Barillà, Scozzarella, Kucka; Gervinho, Inglese, Biabiany. All.: D’Aversa.
Inter (4-3-3) – Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Asamoah; Vecino, Brozovic, Nainggolan; Joao Mario, Icardi, Perisic. All.: Spalletti.

Statistiche Parma-Inter

Quella di stasera al tardini sarà la 50ª sfida tra Parma e Inter in Serie A: finora i nerazzurri hanno vinto in 19 occasioni, contro i 16 successi gialloblu (14 i pareggi). L’Inter non trova la rete da tre partite di fila in Serie A, solo cinque volte nella sua storia in Serie A è rimasta a secco per almeno quattro gare consecutive, l’ultima nel 2012.

Mauro Icardi non segna in Serie A da sei partite, è la sua peggior striscia di gare consecutive senza gol in campionato da quando gioca nell’Inter.

COMMENTA SUL FORUM

Interfans.org è la community dei tifosi dell'Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano sulle notizie neroazzurre